Strade provinciali: "Maggiore sicurezza e opere concrete in tempi brevi"

Il consigliere comunale di Torre Santa Susanna, Nico Tieni interviene sulla pericolosità della strada provinciale 69 che collega Torre Santa Susanna a Mesagne, chiedendone la messa in sicurezza

TORRE SANTA SUSANNA – Il consigliere comunale di Torre Santa Susanna, Nico Tieni interviene sulla pericolosità della strada provinciale 69 che collega Torre Santa Susanna a Mesagne, chiedendone la messa in sicurezza specie dopo l’incidente dell’8 aprile scorso in cui ha perso la vita il 36enne torrese e un secondo grave indicente verificatosi qualche ora dopo. Tieni scrive al Prefetto Umberto Guidato e al presidente della Provincia di Brindisi Riccardo Rossi.

“La sp 69 si caratterizza per la  particolare  pericolosità  a causa dei mancati  interventi   di messa in sicurezza, in questi  anni  giustificati  dalla mancanza di fondi. Potrei elencare tante carenze: il  manto stradale completamente  rappezzato, assenza  di manutenzione  e pulizia  dei canali  di scolo dell’ acqua, assenza  di illuminazione, assenza di telecamere. Purtroppo, questo non viene evidenziato solo per la strada provinciale in oggetto, ma un po’ tutte le strade provinciali  presentano le medesime caratteristiche e molto  spesso, pur mettendoci le dovute  attenzioni sulla guida, si perde la vita”.

“I cittadini di Torre e non solo, mi chiedono a gran voce maggiore sicurezza e opere concrete  in tempi  brevi. Ho visto morire decine di persone all’ incrocio  Torre   S. Susanna  - Mesagne;  da circa un  anno   vi   è  una   “ Rotonda  della Vita”  forse  grazie  a quest’opera voluta fortemente  da  me, insieme a tanti  amici e concittadini,  che nel giro di pochi  giorni  grazie  anche  al  Comitato  con a capo  Antonio  Sanasi siamo  riusciti  a raccogliere  1800 firme. Oggi  probabilmente possiamo essere fieri di  aver salvato  vite  umane. Sono a completa disposizione per qualsiasi chiarimento in merito, collaborazione o solo  semplici  informazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, App di un brindisino emigrato a Londra dopo la laurea

  • Scontro fra auto e bici: muore infermiera, un arresto per omicidio stradale

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Ospedale Perrino, l'oncologa Palma Fedele premiata per empatia con le pazienti

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento