Strage di ulivi nel Brindisino a causa degli incendi di sterpaglia

E' strage di ulivi nel Brindisino e questa volta non è la Xylella o il piano Silletti ma i roghi di sterpaglie nei terreni che confinano con gli uliveti

BRINDISI – E’ strage di ulivi nel Brindisino e questa volta non è la Xylella o il piano Silletti ma i roghi di sterpaglie nei terreni che confinano con gli uliveti. E questa volta non ci sono comitati che si battono per la difesa di queste piante o che vigilano sulla presenza di terreni incolti e a rischio incendio intorno agli uliveti, muovendosi allo stesso modo di come si sono mossi quando gli alberi di ulivo del Brindisino hanno rischiato di scomparire per sempre.

Nella giornata di oggi i vigili del fuoco e la Squadra boschiva del comando Provinciale di Brindisi ha eseguito circa venti interventi di spegnimento di incendi di sterpaglie, nella maggior parte dei casi si è trattato di roghi che hanno colpito gli alberi di ulivo e vigneti. Le campagne tra Mesagne e San Donaci le zone più colpite. Le foto a corredo di questo articolo parlano da sole. Mostrano ulivi martoriati dal fuoco, in alcuni casi si tratta di alberi secolari, il tronco è stato divorato dalle lingue di fuoco. Basterebbe tenere puliti i terreni, o vigilare che vengano tenuti puliti o che le amministrazioni comunali facciano rispettare le ordinanze con tutti i mezzi a disposizione. L'estate è ancora lunga. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Questi sono i risultati dell'abbandono delle campagne, quando io ero un ragazzino le campagne nel Brindisino, erano tutte coltivate e ben tenute, con piantagioni di viti, meloni, pomodori e carciofeti. Oggi quando passo nelle stesse zone, mi piange il cuore, nel vedere tanto abbandono di terreni fertilissimi incolti, mentre la disoccupazione dilaga. tutto questo, grazie ai governi e ai responsabili regionali, comunali che in questi anni hanno rovinato gli Italiani, i nostri meravigliosi giardini e il futuro di queste popolazioni!!!!

Notizie di oggi

  • Politica

    "Differenziata troppo bassa: arriva nuova stangata con l'Ecotassa"

  • Cronaca

    Ancora bus sovraffollati: saltano alcune fermate e gli studenti restano a terra

  • Politica

    “Non intendo prestarmi ancora a questo gioco al massacro”

  • Cronaca

    "La mia vita da cervello in fuga, fra calci in faccia e porte sbattute"

I più letti della settimana

  • Tragedia del lavoro, muore operaio: aveva 24 anni

  • Studente colto da malore il classe: il professore gli salva la vita

  • Pizzaiolo di Brindisi nell’olimpo degli stellati: è stato assessore provinciale

  • Scu, arrestato latitante: trovato dai carabinieri in una casa di campagna

  • Quasi due chili di droga nascosti in casa: nuovo arresto per un brindisino

  • Stefano Cucchi, inchiesta bis: omicidio preterintenzionale per il carabiniere brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento