Studentessa violentata a bordo di un treno: un uomo arrestato dalla polizia

L'episodio si è verificato giovedì 16 agosto a bordo di un treno partito da Lecce e diretto a Bologna. Intervenuti gli agenti della Polfer e del commissariato di Ostuni

OSTUNI – Una studentessa di 19 anni è la vittima di un caso di violenza sessuale che la mattina di giovedì (16 agosto) si è verificato a bordo di un treno proveniente da Lecce e diretto a Bologna. Il presunto autore della violenza, un 40enne di Bari, è stato arrestato dai poliziotti del commissariato di Ostuni e della Polfer. 

Ad allertare le forze dell’ordine è stato il capotreno. Questi ha contattato la polizia Ferroviaria del compartimento di Bari, i cui operatori a loro volta si sono messi in contatto con i poliziotti del commissariato della città Bianca.

Presso la stazione ferroviaria si sono immediatamente recati gli agenti sia del commissariato della Città Bianca che della Polfer. Dopo aver adottato ogni cutela per evitare la fuga del responsabile, le forze dell’ordine lo hanno individuato e condotto in ufficio. Qui, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stato arrestato in regime di domiciliari, per aver compiuto plurimi atti sessuali contro la volontà ed in danno della persona offesa.

Gli operatori dalla Polizia di Stato hanno garantito subito l’assistenza ed il sostegno psicologico alla ragazza vittima del brutto episodio descritto, ed hanno avviato un’attività di approfondimento. La stessa vittima ha sporto querela in commissariato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

Torna su
BrindisiReport è in caricamento