Svaligia due garage: nuovi guai per il ladro di "Stelle di Natale"

Denunciato grazie a un'indagine lampo dei carabinieri il 47enne A.G. Refurtiva recuperata e restituita ai legittimi proprietari

TORRE SANTA SUSANNA – Aveva ripulito due garage nel centro di Torre Santa Susanna, ma i carabinieri della locale stazione nel giro di poche ore sono risaliti a lui, recuperando la refurtiva. Nuovi guai per il 47enne A.G., del posto, già denunciato nel periodo natalizio per il furto di stelle di natale benefiche dell’Ant. L’uomo è stato inchiodato grazie a un’indagine lampo condotta dai marescialli Angelo Turco e Vito Prete e dal vicebrigadiere Francesco Sgura.

I militari si sono attivati nella mattinata di ieri (giovedì 4 gennaio) a seguito di idue denunce di furto all’interno di altrettanti garage, rispettivamente in via Muscogiuri e nei pressi di via Alfieri, sporte dalle vittime. Nel primo caso sono stati rubati una motozappa, un decespugliatore, una motosega e un compressore di proprietà di un pensionato. Nel secondo, due taniche di benzina e un'autoradio.

Grazie a una serie di elementi acquisiti nell’immediatezza dei fatti, i carabinieri sono rapidamente risaliti al 47enne. L’uomo, condotto in caserma, ha confessato. Poi ha accompagnato i militari presso la gubbia in cui aveva nascoso la refurtiva. Il tutto è stato consegnato ai legittimi proprietari. Il proprietario della motozappa, in particolare, in lacrime ha ringraziato e abbracciato i carabinieri. 

A.G., di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, Giuseppe De Nozza, è stato nuovamente denunciato a piede libero, per furto. 

Potrebbe interessarti

  • Blatte e scarafaggi, come allontanarli

  • Anguria, antiossidante: proprietà, benefici e controindicazioni

  • Stp: rinnovate tutte le corse per le marine della provincia

  • Cicloturismo a Brindisi e provincia: le associazioni crescono

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna: donna rimane incastrata in una vecchia fornace, muore in ambulanza

  • Incidente mortale sul cavalcavia: condannato per omicidio stradale

  • Frattura il naso e lo zigomo alla fidanzata, soccorsa da automobilista

  • Furgone imbottito di marijuana: 218 chili, un arresto

  • Brindisi Multiservizi: ecco la graduatoria degli idonei all'assunzione

  • Chiuso sulla costa ristorante avviato senza autorizzazione comunale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento