Tabaccheria assaltata da un bandito armato di pistola: rapinato anche un cliente

Un individuo ha fatto irruzione intorno alle ore 18 nella tabaccheria Iaia, situata presso la borgata di Serrranova, portando a casa un bottino di 250 euro. Al vaglio le telecamere

CAROVIGNO - Un bandito solitario armato di pistola ha assaltato intorno alle ore 18 di sabato (19 novembre) la tabaccheria Iaia situata presso la borgata di Serranova, nell'agro di Carovigno. Il malfattore, con  volto coperto da passamontagna, ha raggiunto l'attività commerciale a bordo di una moto da enduro. Sotto la minaccia dell'arma, ha costretto il proprietario a consegnargli il denaro contenuto nel registratore di cassa, paro a circa 200 euro. Poi si è impossessato anche del portafogli di un cliente, al cui interno si trovavano circa 50 euro. Una volta pago del bottino, si è dileguato per le vie limitrofe, sempre a bordo della moto. 

Sul posto si sono recati i carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni al comando del capitano Diego Ruocco. Le immagini riprese dalle telecamere di cui è dotato il negozio sono al vaglio degli investigatori. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Incendiate nella notte auto e villetta contemporaneamente: si indaga

    • Cronaca

      Sindaco di Francavilla a giudizio per diffamazione e minacce

    • Cronaca

      Trovato con droga e "Bong maschera antigas" per fumare marijuana: arrestato

    • Cronaca

      Delfini in azione davanti al porticciolo turistico di Bocche di Puglia

    I più letti della settimana

    • Giovane padre di famiglia muore all'improvviso: autorizzato l'espianto degli organi

    • Nuova rapina in città: bandito armato di pistola irrompe nel supermercato

    • Le sbarre si abbassano all'improvviso: "Mi sono salvata per un pelo"

    • Conflitto a fuoco fra benzinaio e malvivente: esplosi almeno sei colpi

    • Donna muore in ospedale dopo intervento chirurgico: presentata denuncia

    • Agguato di mala nel Tarantino: un brindisino fra i presunti killer

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento