“Telefonini senza campo da un mese”: il sindaco si arrabbia con WindTre

Reclamo di Vitantonio Caliandro: “Disservizio patito da tutta la cittadinanza”. E anticipa azioni legali

VILLA CASTELLI – Telefonini senza campo da un mese, linea assente o a singhiozzo nella migliore delle ipotesi nelle ultime tre settimane, con conseguenti difficoltà nelle comunicazioni. Disservizio a tutti gli effetti, lamentato dal sindaco di Villa Castelli, Vitantonio Caliandro, dopo aver raccolto lamentele a destra e a manca: quando ha scoperto che non si trattava di casi isolati, si è arrabbiato e ha scritto un reclamo ufficiale rivolgendosi alla società WindTre, già H3G.

Il caso

Vitantonio Caliandro-4La lettera è stata inviata dal primo cittadino al Servizio assistenza clienti della spa, sede a Roma Cinecittà, con una sola richiesta: fare presto per risolvere il problema. Anche perché la situazione va avanti da tempo. E nel caso in cui dovesse perdurare, Caliandro è pronto a seguire altre strade: quelle legali. Ha scritto anche questo, anticipando la sua volontà di andare oltre a tutela dei suoi cittadini.

La lettera

Ecco, cosa ha scritto il sindaco pro tempo del Comune di Villa Castelli: “A nome di tutta la cittadinanza, con la presente, avanza formale reclamo nei confronti della Vostra azienda per il disservizio da oltre un mese dovuto alla mancanza de segnale nel nostro territorio”.

Cosa sia successo, per quale motivo non ci sia copertura, non è chiaro. Caliandro ha atteso che con il passare dei giorni, la situazione rientrasse, tornando alla normalità. Niente da fare. I telefonini a Villa Castelli continuano a “non prendere” non essendoci campo. Manca la copertura offerta da WindTre spa, società italiana, nata dalla fusione per incorporazione tra Wind Telecomunicazioni e H3g.

La richiesta

villa castelli lettera sindaco-2Il sindaco ha scritto ancora: “Vogliate, con la dovuta sollecitudine, provvedere a tale disservizio patito da tutta la cittadinanza, onde evitare che a tutela dei cittadini, debbo adire le vie legali di competenza”. Chiaro il messaggio del primo cittadino. Aspetta risposte e una soluzione al problema.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    I reflui del depuratore non inquinano il mare di Torre Guaceto

  • Attualità

    Fondi ristrutturazioni a rischio, preside contro la Provincia

  • Cronaca

    Droga dall'Albania: involucro di marijuana trovato a Penna Grossa

  • Scuola

    Edilizia scolastica: il Comune ascolta le richiese dei presidi

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo della costa tra Ostuni e Brindisi

  • Marijuana dall’Albania per l’Europa: arrestati sei brindisini

  • Accoltellato gestore di noto locale estivo: acquisite le immagini

  • Incidente stradale sulla Ostuni-Ceglie: famiglia in ospedale

  • Scu, sequestrati ad affiliato villa e terreno per 365mila euro

  • Da Brindisi a Matera per rapina nella gioielleria: intercettato e arrestato

Torna su
BrindisiReport è in caricamento