Tenta il suicidio due volte in 48 ore, salvato dai carabinieri

Il ragazzo, 22 anni, di Torre, trovato dal maresciallo maggiore Angelo Turco e dal vice brigadiere Francesco Sgura

TORRE SANTA SUSANNA - Un ragazzo di 22 anni ha tentato il suicidio due volte in meno di 48 ore ed è stato trovato e tratto in salvo dai carabinieri della stazione di Torre: provvidenziale è stato l'intervento del maresciallo maggiore Angelo Turco e del vice brigadiere Francesco Sgura.

La storia arriva da Torre Santa Susanna, comune nel quale vive il giovane e nel quale prestano servizio i due militari. A chiamare i carabinieri è stata la mamma del ragazzo, l'1 gennaio, dopo aver trovato un bigliettino di addio. Gli uomini dell'Arma si sono messi alla ricerca del ragazzo e lo hanno trovato alla periferia del paese, in una zona di campagna: era in auto.

Il maresciallo Turco e il brigadiere Sgura lo hanno accompagnato in ospedale, dopo un consulto medico il giovane è tornato a casa. Ma nella mattinata di ieri 2 gennaio 2019, la madre ha chiamato nuovamente i militari riferendo di aver trovato un secondo messaggio di addio scritto dal figlio.

In serata gli stessi carabinieri hanno trovato il giovane sulla Manduria -Avetrana: la sua auto era finita fuori strada, fortunatamente il 22enne non ha riportato ferite. Su interessamente del sindaco, è stato ricoverato in una struttura protetta.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Assalto all'alba a un Tir che trasportava tabacchi: superstrada chiusa

  • Cronaca

    Fucili, pistole e katane fra la casa e il negozio: arrestato un commerciante

  • Cronaca

    Presta soldi a imprenditore in difficoltà con tasso del 200%: arrestato

  • Cultura

    "Dal sequestro al Museo": convegno sulla mostra "Arte liberata"

I più letti della settimana

  • Rapina con spari nella gioielleria del centro commerciale. Presi i banditi

  • Assalto nella gioielleria Stroili: ecco chi sono gli arrestati

  • Muore sulla strada del ritorno a casa dopo turno di notte

  • Scontro frontale sulla circonvallazione di Mesagne: un morto

  • Colpi di pistola in Largo Concordia: un ferito tra i giovani del sabato notte

  • Settimana corta alla scuola media: "Docenti ignorati". E' scontro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento