Colpo fallito in gioielleria, la titolare: "Vattene che stanno arrivando i carabinieri"

Tentata rapina nella gioielleria "Epoca gioielli" sita al civico 55 di Corso Roma a Brindisi: un individuo sembrerebbe armato di pistola ha fatto irruzione nel negozio di preziosi tentando di farsi consegnare i soldi

BRINDISI – Tentata rapina intorno alle 17 di oggi, giovedì 16 febbraio, nella gioielleria “Epoca gioielli” sita al civico 55 di Corso Roma a Brindisi: un individuo armato di pistola ha fatto irruzione nel negozio di preziosi tentando di farsi consegnare i soldi. Ma il colpo è fallito perchè la titolare ha reagito schiacciando il pulsante antirapina: "Vattene perchè stanno arrivando i carabinieri", gli ha detto. Poi ha chiuso la cassaforte.

Il rapinatore aveva il viso oscurato con parte del berretto e parte del giubbotto. È fuggito a piedi in direzione Corso Garibaldi, indossava un giubbotto di colore blu. I corsi erano affollati di gente. Sul posto si sono recati i carabinieri che hanno avviato le ricerche. Sul posto anche una pattuglia dell'istituto di vigilanza Securitalia. Al vaglio le telecamere installate nela nella zona. A breve altri dettagli.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Aeroporto pronto all'emergenza: 8mila passeggeri al giorno dal 27 all'8 marzo

  • settimana

    Versalis, impegni per Brindisi ma ci sarà solo chimica di base

  • Sport

    Stangata del giudice sportivo per la melina Aurora-Basket Martina

  • Cronaca

    Associazione nazionale carabinieri, rinnovato il consiglio direttivo

I più letti della settimana

  • "Niente posto per mio figlio. Sembrava di essere in un film di guerra"

  • Estorsioni, rapine, droga e Kalashnikov: undici arresti

  • "Un grosso felino nelle campagne": ricerche tra molti dubbi

  • Assalto in tabaccheria: padre e due figli arrestati dopo lungo inseguimento

  • “Spaccio di cocaina pura”: processo per 28 brindisini

  • Gli sparano sulla litoranea nel cuore della notte: ferito brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento