Terremoto: tre scosse nello stesso punto dal 2018

Il sisma, di magnitudo 2.4, è stato registrato alle ore 2,57 della notte fra domenica e lunedì, a una profondità di circa due chilometri. Altri due terremoti localizzati nella stessa area lo scorso febbraio e nel marzo 2018

OSTUNI- Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.4 è stata registrata alle ore 2,57 della scorsa notte (fra domenica 19 e lunedì 20 maggio) al largo di Costa Merlata, sul litorale di Ostuni, a una profondità di circa 2 chilometri (latitutine 40.78, longitudine 17.64). Il sisma, di modesta entità, è stato pressoché impercettibile, se si considera che nessuna telefonata è arrivata alla sala operativa del vigili del fuoco. Non si sono verificati danni.

Sempre al largo della costa tra Ostuni e Brindisi era localizzata anche una scossa di magnitudo 3.3 che era stata rilevata dai sismografi poco prima delle ore 23 del 13 febbraio. In quel caso la profondità venne individuata a circa 11 chilometri sotto il fondale. Un altro terremoto di magnitudo 3.9 era stato registrato nella stessa area alle 00:31:56 del 24 marzo 2018 a una profondità di 28 chilometri.

Nella stessa zona, quindi, si sono registrati tre terremoti negli ultimi 14 mesi. Non si esclude che tali fenomeni possano essere riconducibili all'attivazione di una piccola faglia. 



 

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

  • La Polstrada recupera auto rubata dopo un inseguimento

  • Carabinieri intercettano auto rubata: inseguimento in città

Torna su
BrindisiReport è in caricamento