Torchiarolo, strani attentati

TORCHIAROLO - Due episodi oscuri, che potrebbero avere una matrice politica. Lo lascia intendere un comunicato del sindaco di Torchiarolo, Giovanni Del Coco, alla luce di un danneggiamento portato a segno in un oliveto della famiglia del vicesindaco Crocefisso Tommasi, esponente di Noi Centro, il movimento del presidente della Provincia, Massimo Ferrarese, che segue un altro attentato, nei confronti del consigliere Maurizio Nicolardi.

Il municipio di Torchiarolo

TORCHIAROLO - Due episodi oscuri, che potrebbero avere una matrice politica. Lo lascia intendere un comunicato del sindaco di Torchiarolo, Giovanni Del Coco, alla luce di un danneggiamento portato a segno in un oliveto della famiglia del vicesindaco Crocefisso Tommasi, esponente di Noi Centro, il movimento del presidente della Provincia, Massimo Ferrarese, che segue un  altro attentato, nei confronti del consigliere Maurizio Nicolardi.

"In riferimento al recente episodio che ha visto vittima il vicesindaco Crocefisso Tommasi e la sua famiglia, cui sono stati tagliati, qualche notte fa, ben 40 ulivi secolari da parte di ignoti e per motivi, al momento, altrettanto ignoti, l'amministrazione comunale di Torchiarolo esprime, intanto, piena e sentita solidarietà", dice  Del Coco in un comunicato. "Identici sentimenti si rivolgono ad un altro amministratore comunale, il consigliere Maurizio Nicolardi, anch'egli vittima di un altro vigliacco gesto intimidatorio".

"E' forse prematuro, e non è compito dell'amministrazione comunale, avanzare ipotesi sulla matrice di questi deplorevoli accadimenti. Si ripone, anzi, piena fiducia negli organi inquirenti che si sono messi subito al lavoro per risalire agli autori e quindi ai motivi dei gravi fatti accaduti. Tuttavia - ammette il sindaco - non possiamo non considerare il ripetersi, a distanza di breve tempo, di gesti dal carattere evidentemente intimidatorio rivolti, in particolare, a Crocefisso Tommasi e alla sua famiglia".

"Se  qualcuno dovesse ritenere di poter intimidire, attraverso il suo vicesindaco, l'amministrazione comunale di Torchiarolo, sia molto chiaro - avverte il sindaco del più piccolo Comune del Brindisino - che questa non si fermerà e continuerà, in modo serio e responsabile come ha fatto finora, a percorrere la sua strada di  impegno al servizio delle esigenze del paese".

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Falsi amici: gli alimenti che mangi per dimagrire, invece fanno ingrassare

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla superstrada: camionista travolto e ucciso da un'auto

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Locali e attrezzature sporchi e ragnatele sulle pareti: chiuso panificio

  • Incidente al solito incrocio tra le provinciali: coinvolti due auto e un camion

  • Auto si ribalta sulla superstrada: illesi tre giovani brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento