Tre giovani rischiano di annegare: un uomo si tuffa in mare e li salva

Uno è stato colto da malore mentre faceva il bagno, altri due si sono tuffati in soccorso ma nessuno dei tre è riuscito a tornare a riva

CAROVIGNO – Si sono vissuti momenti di forte preoccupazione nella mattinata di oggi, giovedì 11 luglio, sulla spiaggia di Camerini, località Santa Sabina, marina di Carovigno, dove tre giovani, due minorenni e un 19enne, hanno rischiato di annegare mentre facevano il bagno. A causa delle correnti alimentate dal forte vento di maestrale lasciato dalla tempesta che si è abbattuta ieri nel Brindisino, non riuscivano a tornare a riva. Sono stati salvati da un uomo che era insieme a loro e che si è accorto in tempo di quanto stava accadendo. Si tratta di tre ragazzi ospiti della comunità educativa per minori Jonathan 90 di Buscate (Mi) e chi li ha salvati è uno degli operatori che li assiste. Sul posto ambulanza del 118 e carabinieri.

Secondo quanto ricostruito, uno dei tre malcapitati, M.F. 17 anni, mentre faceva il bagno sarebbe stato colto da malore dopo essere stato punto forse da una medusa. I due amici, un altro 17enne, A,R, e un 19enne L.T., dalla spiaggia, notando l’amico in difficoltà, alla richiesta di aiuto si sono tuffati in mare per soccorrerlo ma anche loro non sono riusciti a tornare a riva. A quel punto è intervenuto l'uomo che li accompagnava, il 53enne A.I: ha raggiunto i tre ragazzi a nuoto riuscendo a portarli a riva sani e salvi. Per tutti si è trattato solo di tanta paura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento