Tromba d'aria si abbatte su Torchiarolo: muri divelti e alberi sradicati

Numerosi i danni causati dalla tromba d'aria la scorsa notte, nella parte nord ovest del paese. Due squadre di vigili del fuoco hanno lavorato fino all'alba, con il supporto della polizia locale

TORCHIAROLO – Rami spezzati, muri demoliti e comignoli divelti. Questi sono solo alcuni dei danni causati da una tromba d’aria che la scorsa notte (fra martedì 14 e mercoledì 15 novembre) si è abbattuta su Torchiarolo. A partire dall’una, decine di richieste di intervento sono pervenute alla sala operativa del comando provinciale dei vigili del fuoco. Sul posto si sono recate due squadre di pompieri. 

Tromba d'aria a Torchiarolo 6-2

Questi hanno operato fino alla luce del giorno nella parte nord ovest del paese, compresa fra la strada statale 613 per Lecce e via Leopardi. Nelle vie Comboni, Muzio Scevola, Vittorio Alfieri, Pascoli, Leopardi e Carducci sono volati via i lamierati delle tettoie, diversi arbusti sono finiti per terra, una recinzione è stata divelta per un centinaio di metri. Anche un tratto di muro è stato abbattuto dalla furia dei venti. 

Gli agenti della polizia locale al comando del tenente Lorenzo Renna sono intervenuti per supportare la cittadinanza e ripristinare la viabilità nelle strade invase dai detriti. Fortunatamente non si registrano feriti, 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    Non c'è il traghetto per la Grecia: centinaia di passeggeri bloccati a Costa Morena

  • Cronaca

    "La nave non aveva i permessi, perdita di credibilità per il porto"

  • Cronaca

    Quattro assalti armati in quattro mesi: due giovani incastrati dalle telecamere

  • Cronaca

    “Quel poliziotto asservito al gruppo criminale: riceveva anche cocaina”

I più letti della settimana

  • Traffico di droga, arrestato poliziotto di Brindisi: “Mille euro al mese in cambio di soffiate”

  • Muore nell'indigenza, i vicini lanciano una colletta: "Diamole degna sepoltura"

  • Litoranea nord al buio, famiglia inseguita da uomini incappucciati

  • Si fanno dare un passaggio e gli rubano l'auto con il cane all'interno

  • Nuovo assalto a un ufficio postale: pistola alla tempia di una impiegata

  • “Multata dai vigili subito dopo essere stata tamponata”

Torna su
BrindisiReport è in caricamento