Trovati flaconi di fitofarmaci abbandonati in un terreno: denuncia e sequestro

Trovati nel corso di un controllo congiunto dei carabinieri forestali della stazione di Ceglie Messapica e dei militari dell’Ispettorato del Lavoro di Brindisi

VILLA CASTELLI - Nel corso di un controllo congiunto dei carabinieri forestali della stazione di Ceglie Messapica e dei militari dell’Ispettorato del Lavoro di Brindisi, sono stati trovati rifiuti derivanti dall’attività agricola all’interno di un fondo rustico, in contrada Carnevale in comune di Villa Castelli.

Si tratta di imballaggi di prodotti fitosanitari e teli in plastica per la protezione delle colture. La superficie interessata è stata sottoposta a sequestro preventivo di iniziativa, al fine di sottrarla alla prosecuzione dell’illecita utilizzazione. I terreni risultano riconducibili a una società di cui è titolare C.D., 50enne di Taranto, che è stato denunciato per deposito incontrollato di rifiuti (art. 256 comma 2 del decreto legislativo 152 del 2006, meglio noto come Testo unico dell’Ambiente).

Trattandosi di rifiuti anche pericolosi, il trasgressore non potrà giovarsi dei benefici introdotti dalla legge 68 del 2015, per la definizione in via amministrativa delle contravvenzioni in materia ambientale, subordinata all’ ottemperanza alle modalità ed ai tempi prescritti per il ripristino dello stato dei luoghi. E’ invece prevista la generale applicazione della norma penale, con il pagamento di ammenda da 2.600 a 26.000euro e l’ arresto da 6 mesi a 2 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

  • Tenta rapina in rivendita di pane, il titolare reagisce e lei fugge: denunciata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento