A spasso con coltello nascosto nello zaino: denunciato

Un 47enne è accusato di porto di armi od oggetti atti a offendere. E'stato fermato nel pomeriggio di ieri dai carabinieri

BRINDISI - I carabinieri della Sezione radiomobile della compagnia di Brindisi hanno denunciato un 47enne del luogo, per porto di armi od oggetti atti a offendere. Nel pomeriggio di ieri, l’uomo, controllato a piedi in una via del centro abitato, durante perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello della lunghezza totale di 22 cm, occultato all’interno del proprio zaino. L’ama è stata sottoposta a sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

Torna su
BrindisiReport è in caricamento