Trovato con dosi marijuana nascosta negli slip: arrestato

Un 27enne di Ostuni è stato arrestato dagli agenti del locale commissariato di polizia perché trovato con 65 grammi di marijuana suddivisa in dosi e un bilancino elettronico di precisione

BRINDISI – Un 27enne di Ostuni, A.V.N. è stato arrestato dagli agenti del locale commissariato di polizia perché trovato con 65 grammi di marijuana suddivisa in dosi e un bilancino elettronico di precisione. L’arresto risale a venerdì scorso e rientra in un servizio antidroga operato su tutto il territorio ostunese.

Un equipaggio di polizia giudiziaria ha notato nella zona artigianale di Ostuni un individuo che, alla guida di una utilitaria, procedeva a velocità sostenuta verso il centro compiendo azzardate manovre. Insospettiti, hanno deciso di fermarlo e di controllarlo.

Lo stato di agitazione e di insofferenza del giovane alla guida dell’utilitaria ha insospettito ulteriormente gli agenti che hanno proceduto con una perquisizione personale: abilmente nascosti nelle mutande c’erano 4 cipollotti chiusi all’estremità e contenenti marijuana in formato da spaccio.

I successivi approfondimenti investigativi eseguiti presso due case nella disponibilità dell’arrestato hanno consentito di trovare e sequestrare altra marijuana nonché un bilancino elettronico di precisione perfettamente funzionante. Su disposizione del pubblico ministero di turno Pierpaolo Montinaro il 27enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e posto ai domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

  • Bomba, per l'evacuazione 300 brandine nelle scuole. Previsti colazione e pranzo

  • Estate in Sicilia dall'Aeroporto del Salento con voli settimanali

  • Minaccia collega per un pagamento: denunciato imprenditore

Torna su
BrindisiReport è in caricamento