Uccello nel motore ritarda volo Londra

BRINDISI - Un volatile risucchiato da una delle turbine del Boeing 737 di Ryanair proveniente da Londra, e per i passeggeri del volo di ritorno il Brindisi-Londra delle 10.35 di oggi, è cominciata una lunga attesa per il ripristino della piena efficienza del motore in panne. Al momento in cui scriviamo (le 13.51) erano quasi concluse le operazioni di imbarco: è stato necessario attendere l'arrivo da Bari di un tecnico indicato dalla compagnia low-cost perchè esaminasse gli eventuali danni riportati dalla turbina e la ripulisse.

Il B737 di Ryanair fermo sulla piazzola dell'Aerostazione del Salento

BRINDISI - Un volatile risucchiato da una delle turbine del Boeing 737 di Ryanair proveniente da Londra, e per i passeggeri del volo di ritorno il Brindisi-Londra delle 10.35 di oggi, è cominciata una lunga attesa per il ripristino della piena efficienza del motore in panne. Al momento in cui scriviamo (le 13.51) erano quasi concluse le operazioni di imbarco: è stato necessario attendere l'arrivo da Bari di un tecnico indicato dalla compagnia low-cost perchè esaminasse gli eventuali danni riportati dalla turbina e la ripulisse.

Nel frattempo, nell'affollato gate con circa 200 passeggeri in attesa, la base Ryanair di Brindisi ha provveduto a distribuire uno snack (panino e bibita) a tutti i viaggiatori in attesa di poter salire a bordo e volare diretti a Stanstead, l'aeroporto utilizzato dalla società di Dublino per il collegamento con l'Aeroporto del Salento. Non è chiaro dove sia avvenuto l'incidente con l'uccello, forse un gabbiano. L'aeroporto di Brindisi è comunque dotato di un servizio con falchi addestrati che provvedono a tenere lontani dalle piste gli altri volatili.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Restinco: coltivazione di canapa indiana mimetizzata nel granturco

    • Cronaca

      Fucile e pistola sul camper, cinque brindisini sotto processo

    • Cronaca

      Finti abbandoni di minori: alcuni arrivavano dal porto di Brindisi

    • Cronaca

      Rapina in gioielleria: in due armati di pistola legano la titolare

    I più letti della settimana

    • Guardia giurata rapinata in pieno giorno all'esterno di una banca

    • Auto contro guardrail all'alba: una donna perde la vita

    • Scu e traffico di droga, sentenza d’appello per 37 brindisini

    • Donna chiusa in una stanza da due banditi che le svaligiano la casa

    • Fidanzati e spacciatori: arrestati nella notte nella piazza della movida

    • Furto di bancomat, quattro brindisini in carcere

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento