Un altro covo di auto rubate scoperto dalla Mobile al rione Sant'Elia

Trovate due vetture in un garage nei pressi di piazza Favretto. Nei giorni scorsi recuperati altri due veicoli in zona Cappuccini

BRINDISI – Un covo di veicoli rubati è stato scoperto stamattina dai poliziotti della Squadra mobile di Brindisi al comando del vicequestore Antonio Sfameni in un garage nei pressi di piazza Favretto, al rione Sant’Elia, nell’ambito di una serie di controlli contro i reati predatori.

Si tratta di una Fiat Panda e di una Ranault Clio i cui furti erano sati denunciati fra il 12 e il 16 settembre. Alla Panda era stato già smontato il nottolino d’accensione ed i cavi di collegamento alla centralina elettronica erano stati tranciati. La Clio si presentava invece con la consolle del cruscotto interamente smontata, privata del navigatore satellitare e mancante delle targhe. I mezzi sono stati quindi rimossi con le cautele del caso per effettuare gli accertamenti di Polizia Scientifica. Non appena rintracciati, ai legittimi proprietari saranno restituiti il veicoli rinvenuti. Proseguiranno invece le verifiche di rito per risalire all’identità dei responsabili dei furti. 

Foto 3-5-14

Nei giorni scorsi, tra l’altro, in zona Cappuccini, erano stati rinvenuti anche un furgone aziendale privato dei sedili ed una Fiat Barvo: veicoli risultati anch’essi provento di furto. Nel bagagliaio della Bravo vi erano alcuni estintori non di pertinenza del proprietario della medesima. 

Non si esclude quindi che vi fosse l’intenzione di utilizzarli in qualche azione delittuoso già programmata. Va ricordato infatti che almeno in due occasioni (la rapina perpetrata nella tabaccheria in via Telemaco Signorini, sempre al Sant’Elia, il 18 gennaio 2017, e l’assalto armato ai danni di un bar in via XXV luglio, nel centro di San Vito dei Normanni, avvenuto il 23 gennaio 2017) venne azionato un estintore per creare confusione. I due mezzi citati da ultimo sono già stati restituiti ai legittimi aventi diritto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Sorpreso in piazza con 21 grammi di cocaina: arrestato brindisino

  • Commedia per il cinema girata fra Cisternino e Ceglie Messapica

Torna su
BrindisiReport è in caricamento