Un minuto di silenzio del consiglio regionale per l'operaio caduto

Un minuto di silenzio del consiglio regionale per l'operaio caduto

Cosimo Manfreda, la vittima

BARI - Un minuto di silenzio in apertura della seduta del Consiglio regionale pugliese, questa mattina a Bari, dedicato all'operaio brindisino caduto in un grave incidente sul lavoro la scorsa settimana all'interno dello stabilimento Sanofi Aventis, Cosimo Manfreda. Il presideinte dell'assemblea Onofrio Introna ha ricordato che  “a Brindisi lo scorso 10 giugno si è verificato un grave incidente nel quale è deceduto un operaio, Cosimo Manfreda, mentre quattro suoi colleghi sono rimasti feriti. Quella che si combatte sui cantieri - ha sottolineato Introna - è una guerra assurda, incomprensibile ed irragionevole, nella quale innocenti lavoratori continuano inconsapevolmente a perdere la vita".

Sempre in una nota diramata dall'ufficio stampa della Regione, che riporta l'intervento di Introna, si legge che "fare in modo che questa riflessione segni l’epilogo di un fenomeno tanto devastante quanto malvagio, è responsabilità che attiene anche le nostre funzioni. Serve qualcosa di più che dire basta a queste stragi. Ai feriti rivolgo l’augurio di pronta guarigione; ai familiari di Cosimo Manfreda, ignaro eroe del lavoro, va il cordoglio del Consiglio regionale che invito a osservare un minuto di raccoglimento”. La seduta del consiglio è dedicata alle linee programmatiche della nuova giunta Vendola.

“A Brindisi, lo scorso 10 giugno – ha ricordato il presidente del Consiglio regionale, Onofrio Introna - si è verificato un grave incidente nel quale è deceduto un operaio, Cosimo Manfreda, mentre quattro suoi colleghi sono rimasti feriti. Quella che si combatte sui cantieri è una guerra assurda, incomprensibile ed irragionevole, nella quale innocenti lavoratori continuano inconsapevolmente a perdere la vita. Fare in modo che questa riflessione segni l’epilogo di un fenomeno tanto devastante quanto malvagio, è responsabilità che attiene anche le nostre funzioni. Serve qualcosa di più che dire basta a queste stragi. Ai feriti rivolgo l’augurio di pronta guarigione; ai familiari di Cosimo Manfreda, ignaro eroe del lavoro, va il cordoglio del Consiglio regionale che invito a osservare un minuto di raccoglimento”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furti con esplosione dei bancomat: condanne ridotte in Appello

  • Sport

    Playoff, gara uno: Brindisi rimaneggiata, Sassari vince in scioltezza

  • Cronaca

    Incendio auto nella notte: tracce di liquido infiammabile

  • Cronaca

    Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Rapina al portavalori: ritrovati i Kalashnikov e il furgoncino Doblò

  • Sequestrati 350mila euro alla famiglia Bruno: indagati padre e figlio

  • Ada Spina non ce l'ha fatta: lutto nella Confederazione agricoltori

  • Strade e sottopassi allagati: anziani coniugi salvati dai carabinieri

  • Estorsione a una dipendente: denuncia e interdizione per un ristoratore

Torna su
BrindisiReport è in caricamento