Un testamento contestato, il test del Dna per entrarci: e scatta la concussione

BRINDISI - Cinquantamila euro da versare nelle sue tasche per garantire la perfetta riuscita degli esami genetici che avrebbero attestato la reale paternità del defunto nei confronti di una donna di cinquant'anni di Fasano mai riconosciuta.