Vasto incendio nei capannoni Orm di Brindisi: vigili del fuoco a lavoro

L’incendio è divampato nei capannoni destinati alla rivendita di pezzi di ricambio. Sul posto anche i carabinieri

BRINDISI – Vigili del fuoco a lavoro nel punto vendita di Orm Automotive, azienda operante nel settore dei ricambi auto e della manutenzione di veicoli industriali, civili e militari, sita alla zona industriale di Brindisi, in contrada Piccoli di fronte al deposito Stp. L’incendio è divampato nei capannoni destinati alla rivendita di pezzi di ricambio.

Da quanto si apprende intorno alle 18 è scattato l'allarme collegato con l'istituto di vigilanza Cosmopol, all'arrivo della pattuglia le fiamme erano già alte. I magazzini erano chiusi, l'incendio è divampato all'interno. L'agente ha immediatamente allertato i vigili del fuoco che sono giunti con tre squadre. Sul posto anche i colleghi della Vigil Nova e i carabinieri.

Video dell'intervento

La Orm Srl, fondata nel 1975, opera anche nel settore meccanico per l’esecuzione di riparazioni di automezzi comuni e speciali, bus, gruppi generatori, complessi campali shelterizzati, macchine operatrici, mezzi speciali e rimorchi.

Le indagini

Indagini sono state avviate dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Brindisi, diretto dal tenente Marco Colì recatosi personalmente sul posto, per fare chiarezza sulla vicenda. L'area è servita da telecamere i cui fotogrammi sono al vaglio degli investigatori. Al momento non si esclude alcuna ipotesi. Una parte del capannone è andata distrutta, all'interno c'erano scaffali con pezzi di ricambio e una zona dove erano dislocati i pezzi revisionati.

I vigili del fuoco hanno dichiarato la parte colpita dal rogo inagibile fino a quando non scende al temperatura interna e si può verificare con esattezza se ci sono pericoli di crollo. Sul posto si sono recati anche i tecnici dell'Arpa che hanno provveduto a fare i rilievi necessari per stabilire se l'incendio ha sprigionato sostanze inquinanti nell'aria, nella mattinata di domani verranno visionati anche i dati  delle centraline installate nella zona. 

Articolo aggiornato alle 20.45 (Indagini)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

Torna su
BrindisiReport è in caricamento