Tartaruga impigliata in una rete: i sub dei vigili del fuoco la salvano

Un esemplare di caretta caretta è rimasto intrappolato in una delle vasche comunicati del petrolchimico. Oltre un'ora per recuperarla

BRINDISI – Impigliata in una rete da pesca, era rimasta intrappolata in una delle vasche comunicanti situate nello stabilimento Versalis di Brindisi. Grazie all’intervento dei sub dei vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi è stato salvato un esemplare di tartaruga Caretta caretta che stava per andare incontro a un tragico destino. 

I vigili del fuoco liberano in mare una tartaruga caretta caretta-2

L’intervento è iniziato intorno alle ore 16.30 di venerdì (20 settembre). La tartaruga, con un carapace di circa 60 centimetri di lunghezza per 45 centimetri di larghezza 45, era in ottimo condizioni. Questo, paradossalmente, ha reso estremamente faticose le operazioni di recupero, perché riusciva a spostarsi velocemente tra le tre vasche comunicanti.

Dopo un’ora di tentativi gli operatori subacquei sono riusciti a liberare la tartaruga e viste le condizioni di salute ottime è stata liberata in spiaggia. Da lì ha preso tranquillamente e velocemente il largo. Alle 18.30, l’intervento si è concluso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • Positivi al Melli: Rizzo chiede conto alla Asl e nel frattempo chiude attività e spiaggia libera

  • Coronavirus, solo un caso in Puglia. Due morti nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento