Viola le prescrizioni degli arresti domiciliari, trasferito in carcere

Revocata la misura cautelare degli arresti domiciliari al 34enne Alessandro Rubino

MESAGNE – Revocata la misura cautelare degli arresti domiciliari al 34enne mesagnese Alessandro Rubino. L’ordinanza di evoca emessa dal Tribunale di Taranto è stata eseguita dai poliziotti del commissariato di Mesagne che nell’ambito di alcuni servizi mirati hanno accertato violazioni agli obblighi imposti con la misura degli arresti domiciliari da parte del 34enne, ristretto per reato contro il patrimonio. Per questo la sostituzione della misura cautelare dai domiciliari al carcere. L’uomo è stato trasferito nella casa circondariale di via Appia a Brindisi. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina nell'ufficio postale del quartiere Bozzano

  • Cronaca

    Rapina da 99mila euro: il giudice nega sconti di pena a Lagatta e Giglio

  • Salute

    Riduzione liste d'attesa, via libera alla legge: ecco le nuove misure

  • Attualità

    Traffico merci: al via collegamento tra binari portuali e Rete ferroviaria italiana

I più letti della settimana

  • Scu, estorsioni alla festa patronale: condanne ridotte in Appello

  • Scontro fra ambulanza e auto all'incrocio semaforizzato: tre feriti

  • Attaccati e feriti da pitbull, cavalla sbalza il padrone e fugge in paese

  • Abusi sessuali su un ragazzino di 12 anni: arrestato 70enne

  • Giovane disoccupata voleva lanciarsi nel vuoto, bloccata da passante

  • E alla spiaggia della polizia compare una colmata sugli scogli

Torna su
BrindisiReport è in caricamento