Viola le prescrizioni degli arresti domiciliari, trasferito in carcere

Revocata la misura cautelare degli arresti domiciliari al 34enne Alessandro Rubino

MESAGNE – Revocata la misura cautelare degli arresti domiciliari al 34enne mesagnese Alessandro Rubino. L’ordinanza di evoca emessa dal Tribunale di Taranto è stata eseguita dai poliziotti del commissariato di Mesagne che nell’ambito di alcuni servizi mirati hanno accertato violazioni agli obblighi imposti con la misura degli arresti domiciliari da parte del 34enne, ristretto per reato contro il patrimonio. Per questo la sostituzione della misura cautelare dai domiciliari al carcere. L’uomo è stato trasferito nella casa circondariale di via Appia a Brindisi. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Elezioni Europee: in provincia di Brindisi per ora in testa il M5S

  • Elezioni

    Scrutinatore scatta foto a registro elettori: allontanato dalla sezione

  • Cronaca

    Paura nel centro abitato: bomba carta esplode davanti la casa di un vigilante

  • Cronaca

    Malore in una casa di campagna: muore un bracciante agricolo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Ospedale Perrino, donati gli organi di una donna morta a 62 anni

  • Minacciato e rapinato dell'auto: caccia ai banditi

  • Notte di fuoco tra Brindisi e Mesagne: incendiate tre auto

  • Furto nella stazione di servizio: in fuga con la cassetta dei contanti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento