Violazione di domicilio e resistenza a pubblico ufficiale, arrestato un giovane

Si era introdotto nel giardino di un'abitazione privata. All'arrivo dei carabinieri ha opposto resistenza

CAROVIGNO - I carabinieri della stazione di Carovigno, unitamente a personale del Norm della compagnia di San Vito dei Normanni, hanno arrestato per violazione di domicilio e resistenza a pubblico ufficiale, un 20enne di origine Francese, senza fissa dimora.

I militari sono intervenuti a seguito di una richiesta della centrale operativa, dove era stato segnalato da una donna, un giovane all’interno del proprio giardino privato. I militari arrivati tempestivamente presso l’abitazione hanno condotto il giovane presso la stazione di Carovigno. Nel corso degli accertamenti, lo stesso ha opposto resistenza colpendo i militari intervenuti con testate, calci e pugni. Il giovane  dopo le formalità di rito, è stato posto in libertà, come disposto dall’Autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Blatte e scarafaggi, come allontanarli

  • Anguria, antiossidante: proprietà, benefici e controindicazioni

  • Stp: rinnovate tutte le corse per le marine della provincia

  • Cicloturismo a Brindisi e provincia: le associazioni crescono

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna: donna rimane incastrata in una vecchia fornace, muore in ambulanza

  • Incidente mortale sul cavalcavia: condannato per omicidio stradale

  • Furgone imbottito di marijuana: 218 chili, un arresto

  • Bottiglie d'acqua minerale esposte al sole: sequestro in un supermercato

  • Inseguiti e arrestati subito dopo il furto di uno scooter

  • Brucia l'auto di un avvocato: secondo episodio in pochi mesi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento