Coronavirus: mascherine, tute e occhiali in partenza da Brindisi

Previsto per le ore 22 l'arrivo un volo charter organizzato dalla Cooperazione italiana e dall'ambasciata italiana in Cina: 19 tonnellate di materiali arriveranno a Pechino

foto di repertorio

BRINDISI – Partirà da Brindisi un Boeing 757 con un carico di mascherine, tute e occhiali per la Cina, duramente provata dall'epidemia del Coronavirus. Il volo, organizzato dalla Cooperazione italiana e dall’ambasciata italiana in Cina, arriverà intorno alle ore 22 di oggi (14 febbraio) e intorno alle ore 14 di domani decollerà alla volta di Pecnhino con 19 tonnellate di materiali, in parte dono della comunità cinese in Italia.

L’ambasciatore cinese in Italia, Li Junhua, è arrivato nel primo pomeriggio all’aeroporto di Brindisi, dove è stato accolto dalle autorità locali. Anche il vice direttore generale per la Cooperazione e lo sviluppo assiste alle operazioni di carico, effettuate in sinergia con il personale della base Unhrd del World Food Programme. 

Nella provincia di Wuhan, epicentro del coronavirus, si registra da giorni una grave carenza di forniture mediche. Questo espone il personale ospedaliero a un altissimo rischio di contagio. Stando ai dati diffusi dalla commissione sanitaria della Cina, delle 59900 tute necessarie ogni giorno, il personale sanitario di Wuhan ne hanno appena 18500. Fra dottori e infermier si registrano già sei decessi. Nel personale sanitario si sono registrati complessivamente 1716 contagi. Per questo sarà di grande aiuto il materiale in partenza da Brindisi, da anni snodo nevralgico della cooperazione internazionale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz dei carabinieri contro la Scu: 37 arresti per droga, armi ed estorsioni

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Cellino, nuovo boato nella notte: bomba carta fatta esplodere per strada

  • Operazione Synedrium: i pizzini, le armi e il ruolo delle donne

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

  • Synedrium: “Estorsioni anche agli ambulanti del mercato di Sant’Elia”

Torna su
BrindisiReport è in caricamento