Grimaldi cambia i traghetti a Brindisi e conferma la tappa a Corfù

Il collegamento con Kerkyra comincerà da giugno. Già in linea la già nota Florencia e la Cartour Gamma acquisita dalla Caronte

Il traghetto Florencia e sotto la Cartour Gamma con la livrea della Caronte e Tourist

BRINDISI – Sono già in linea a Brindisi due navi passeggeri  e ro-ro di Grimaldi che per la stagione estiva 2018 sostituiscono i traghetti ro-ro Euroferry Egnazia ed Euroferry Olympia spostate altrove dal gruppo armatoriale napoletano. Si tratta di una vecchia conoscenza del porto di Brindisi, la Florencia, la nave  che inaugurò la tratta di Grimaldi tra Brindisi e Igoumenitsa, e della Cartour Gamma, una versione con più ponti della Florencia, e gemella della Norman Atlantic. La Cartour Gamma è stata recentemente acquisita da Grimaldi dalla compagnia TT Lines, controllata della Caronte&Tourist .

In una nota ufficiale congiunta del Gruppo Grimaldi e dell’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Meridionale  viene confermata la tappa a Corfù, che rientra nel booking effettivamente in corso da parte delle agenzie di viaggio brindisine e italiane: la sosta a Kerkyra avverrà solo una volta la settimana nel mese di giugno e forse anche nella primi giorni di luglio, per poi assumere la frequenza di quattro tappe la settimana (dal giovedì alla domenica) in alta stagione e sino ai primi giorni di settembre. Sia la Florencia che la Cartour Gamma si presentano più accoglienti per i passeggeri di quanto lo fossero le due Euroferry Olympia ed Egnazia, ma conservano sempre una buona capienza di stiva per i Tir, che costituiscono il core business di Grimaldi sulle tratte per Igoumenitsa e Patrasso. “

Cartour Gamma-2

La nave ro/pax Florencia ha una capacità di carico di 2.250 metri lineari nonché di 1.000 passeggeri e 450 auto al seguito. È dotata di cabine interne ed esterne, tutte con aria condizionata e servizi privati, sala poltrone, bar, ristorante self service, sala bambini. La nave ro/pax Cartour Gamma ha una capacità di carico di 2.300 metri lineari nonché di 1.000 passeggeri e 460 auto al seguito. È anch’essa dotata di cabine interne ed esterne tutte con aria condizionata e servizi privati, sala poltrone, bar, ristorante self service”, dice la nota Grimaldi Group-Adsp Mam.

“L’ulteriore potenziamento dei nostri collegamenti marittimi plurigiornalieri tra le due sponde dell’Adriatico, caratterizzati da puntualità, affidabilità ed economicità, dimostra ancora una volta la volontà del Gruppo Grimaldi di continuare ad investire negli scali pugliesi”, dice Guido Grimaldi, direttore per i collegamenti commerciali a breve raggio del gruppo, sottolineando che si  “punta a sviluppare ulteriormente il traffico passeggeri tra Brindisi e la Grecia. La novità di Corfù, metà vacanziera molto ambita, rappresenta una grande opportunità per i flussi turistici provenienti dal Centro-Sud Italia”.

“La strategica posizione geografica e l’importante opera di infrastrutturazione del porto che abbiamo predisposto lo ha reso competitivo e appetibile e ha consentito al Gruppo Grimaldi di potenziare la sua offerta su Brindisi. La Grecia, nell’imminente stagione estiva, sarà più vicina non solo per i numerosi turisti che la sceglieranno come meta, ma anche per tutte le imprese che operano nel trasporto merci”, ha dichiarato a sua volta il presidente dell’Autorità di sistema portuale, Ugo Patroni Griffi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tentato omicidio per debiti di droga: arrestati sia l'autore che la vittima

  • Cronaca

    Pistola e munizioni fra la biancheria: carrozziere patteggia a un anno e quattro mesi

  • Economia

    Porticciolo, sospesa l’efficacia della revoca della concessione

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

  • Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

  • Minacciato e rapinato dell'auto: caccia ai banditi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento