Alenia, la Regione soddisfatta: "Bene la sospensione delle procedure di cassa integrazione"

BRINDISI - Alenia Aeronautica ha annunciato la sospensione delle procedure di messa in cassa integrazione dei lavoratori del sito di Brindisi, fino a settembre. A darne notizia è il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola che ieri ha incontrato i vertici di Finmeccanica, in particolare il presidente e amministratore delegato Pier Francesco Guarguaglini, il direttore generale Giorgio Zappa, il direttore delle Relazioni Esterne Lorenzo Borgogni e l’amministratore delegato di Alenia Aeronautica Giuseppe Giordo.

I capannoni Alenia Aeronautica di Brindisi

BRINDISI - Alenia Aeronautica ha annunciato la sospensione delle procedure di messa in cassa integrazione dei lavoratori del sito di Brindisi, fino a settembre. A darne notizia è il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola che ieri ha incontrato i vertici di Finmeccanica, in particolare il presidente e amministratore delegato Pier Francesco Guarguaglini, il direttore generale Giorgio Zappa, il direttore delle Relazioni Esterne Lorenzo Borgogni e l’amministratore delegato di Alenia Aeronautica Giuseppe Giordo.

Un incontro fondamentale per fare il punto sugli investimenti di Finmeccanica in Puglia ed in particolare sulla vicenda della minacciata dismissione da parte del gruppo Alenia Aeronautica del settore manutenzioni e trasformazioni nel sito di Brindisi, situazione rispetto alla quale la Regione Puglia ha più volte manifestato preoccupazione per le ricadute occupazionali e per l’impoverimento del sito brindisino.

“Un incontro positivo” l’ha definito Vendola. “La società – ha detto – ha annunciato la sospensione delle procedure di messa in cassa integrazione dei lavoratori fino a settembre. Inoltre si è impegnata a collaborare con la Regione Puglia per un’utile riconversione del sito che garantisca le competenze del territorio e dei lavoratori”. “Le possibilità di riconversione – ha aggiunto il presidente - saranno verificate concretamente con le istituzioni locali, i lavoratori, i sindacati e le associazioni di categoria”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma non c'è  solo l'opzione del subentro di Atitech nell'agenda del confronto affidato per la Regione al dirigente dell'area Sviluppo e Innovazione, Davide Pellegrino, e al presidente del Distretto aerospaziale pugliese, Giuseppe Acierno. Emerge anche una ipotesi di un ritorno di AgustaWestland (una società di punta di Finmeccanica) in uno dei tre hangar che compongono il sito Alenia, con una attività aggiuntiva a quella dello stabilimento brindisino del gruppo. Ciò costituirebbe un importante segnale da parte della stessa Finmeccanica nei confronti di Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Spaventoso incidente sulla strada provinciale: due persone ferite

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Cellino San Marco. Una nuova tenda pneumatica per la Croce Rossa di Puglia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento