"Negato l'uso di locali sindacali": la Fp Cgil ricorre contro l'Asl

Il segretario generale Pancrazio Tedesco: "Ignorate le nostre richieste di utilizzo di locali dell'ospedale Perrino"

“La Asl Brindisi nega l'uso di locali sindacali ad Fp Cgil, mentre ne concede l'uso esclusivo ad altre sigle sindacali”. Lo denuncia il segretario generale della Fp Cgil, Pancrazio Tedesco, attraverso un ricorso ex articolo 28 dello Statuto dei lavoratori depositato in tribunale- 

“È inaudito che nel 2019 si debba ricorrere al giudice del lavoro – si legge in una nota della Cgil - per vedersi assegnata una stanza sindacale. Persino la giurisprudenza in materia è datata, sono oramai rari i casi di atteggiamenti come quello da noi denunciato. La prima delle tre richieste inoltrate ad Asl Br risale allo scorso mese di aprile, siamo a ridosso del mese di settembre e l'inerzia regna sovrana.” 

“A questo punto però siamo autorizzati a pensare - prosegue Pancrazio Tedesco - che questo atteggiamento non sia casuale, bensì vi sia un reale intento che miri a screditare quel indacato che in questi giorni ha tanto fatto perlate di se' , per aver avuto il coraggio di denunciare a muso duro tutte le inadempienze dell'attuale management!” 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion si ribalta e sfonda spartitraffico: superstrada riaperta al traffico

  • Professore in pensione trovato morto in casa, il corpo era in decomposizione

  • Ucciso a 19 anni: si indaga sul movente. Il papà: "Perché tanta cattiveria"

  • Tute, scooter e passamontagna: i "Falchi" scoprono il covo dei rapinatori

  • Tamponamento tra furgone e trattore sulla provinciale: feriti i conducenti

  • “Aste giudiziarie, prove evidenti”: processo immediato per nove brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento