Nove mesi di crescita per il traffico aereo a Brindisi e Bari

Aeroporti di Puglia fa il punto a chiusura del mese di settembre. Aeroporto del Salento oltre i due milioni di transiti

le foto degli aeroporti di Brindisi e Bari sono di Nicola Cipriani - Aeroporti di Puglia

Aeroporti di Puglia fa sapere che nei primi nove mesi del 2019 i passeggeri in arrivo e in partenza dagli aeroporti di Bari e Brindisi sono stati 6.330.000. Nello specifico, su base annua, l’aeroporto del capaoluogo pugliese ha accolto più di 4,2milioni di passeggeri, e quello di Brindisi oltre 2 milioni. Circa 600mila i passeggeri in più nei due aeroporti, pari a una percentuale del + 10,3% rispetto al 2018. Il traffico delle linee internazionali, a livello di rete, con 2,5 milioni di passeggeri cresce del 19,4% rispetto ai nove mesi dell’anno precedene. Segno più anche il dato del  traffico nazionale che con un complessivo risultato di 3,7 milioni di passeggeri nei due aeroporti si attesta a un +5%.

Il presidente di AdP, Tiziano Onesti, dichiara: “I nostri aeroporti registrano un significativo incremento di collegamenti (nazionali e internazionali) e passegggeri. Siamo orgogliosi di vedere come i nostri scali riescano a svilupparsi con percentuali doppie rispetto alla media del sistema aeroportuale italiano. Grazie al potenziamento del network,  la Puglia è collegata non solo con i più grandi aeroporti europei, ma anche con molteplici destinazioni che reputiamo funzionali e strategiche  per il sistema economico regionale e di tutta l’area sud est del nostro Paese”.

aeroporto bari-4

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche il mese di settembre si è confermato positivo nei risultati. Tra Bari e Brindisi i passeggeri sono stati 832mila, in crescita dell’8,1%, mentre è stato del +15% l’incremento riferito alla linea internazionale. Al Karol Wojtyla di Bari i passeggeri – in arrivo e partenza – sono aumentati del +8,1% rispetto a settembre dello scorso anno. Stessa percentuale di incremento per l’aeroporto del Salento di Brindisi, con circa 280mila passeggeri, 85mila dei quali riferiti alla linea internazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Altri sette casi positivi nel Brindisino sui 10 registrati in Puglia

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento