Ferrarese in Russia con Al Bano testimonial

BRINDISI - Massimo Ferrarese va in Russia per promuovere il territorio brindisino e si porta come testimonial l'amico cantante Albano Carrisi. Giovedì 11 conferenza stampa a Mosca, organizzata dall'agenzia Itar Tass assieme al predetto Al Bano, in cui si parlerà di offerta turistica per il mercato russo.

BRINDISI - Massimo Ferrarese va in Russia per promuovere il territorio brindisino e si porta come testimonial l'amico cantante Albano Carrisi. Giovedì 11 conferenza stampa a Mosca, organizzata dall'agenzia Itar Tass assieme al predetto Al Bano, in cui si parlerà di offerta turistica per il mercato russo (in espansione da tempo, ma concentrato tra Toscana e riviera marchigiano-romagnola), ma con uno spazio notevole -dice una nota dell'amministrazione provinciale- anche per le infrastrutture logistiche a servizio sia delle vacanze che delle attività commerciali, porto e aeroporto in testa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E Albano? Il cantante -piuttosto famoso in Russia- ha prestato un arrangiamento della sua famosa canzone "Nel sole" al video promozionale della Provincia di Brindisi, cui farà da colonna sonora. Il video dovrebbe essere il famoso "Filia Solis" commissionato dalla precdente amministrazione, e il brand da presentare agli operatori specializzati russi dovrebbe essere l'omonimo prodotto grafico che racchiude in un sole stilizzato il sigillo di Federico II (quello che da fa simbolo da moltissimo tempo all'Università di Napoli". Ma questo nel comunicato non è precisato. Si tratta di supposizioni, fondate su annunci fatti dal presidente Ferrarese nelle scorse settimane, ai tempi della querelle con il sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbarco in piena pandemia: decine di migranti rintracciati a Cerano

  • Ceglie Messapica. Al San Raffaele positiva una fisioterapista. Altri in quarantena

  • Coronavirus: due decessi a Carovigno, primo caso a San Donaci

  • Cinque nuovi casi in provincia di Brindisi, nessuna persona deceduta

  • Tre nuovi contagiati nel Brindisino e sei persone decedute

  • Triage casi sospetti senza struttura d'attesa: ambulanze bloccate

Torna su
BrindisiReport è in caricamento