Potenziamento degli Info point: soldi dalla Regione per cinque Comuni

Ostuni, Oria, Brindisi, Ceglie Messapica, Fasano fra i 28 Comuni pugliesi ammessi a un bando del settore Turismo

L'info point di Ostuni

BRINDISI – Ostuni, Oria, Brindisi, Ceglie Messapica, Fasano. Questi i Comuni della provincia di Brindisi che otterranno fondi dalla Regione Puglia per il potenziamento degli info point, attraverso un bando pubblico del Dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio pubblicato lo scorso 15 maggio. Complessivamente 28 Comuni pugliesi hanno passato la selezione e si spartiranno la somma totale pari a 730mila euro messa a disposizione dalla regione.

Il Comune di Brindisi ha ottenuto 20mila euro per il potenziamento dell’info point di palazzo Nervegna, gestito dalla Multiservizi, rispetto a un importo proposto di 20mila euro (sono stati decurtati 2mila euro richiesti per la stampa di materiale promozionale, in quanto la cifra non è ritenuta congrua); a Ostuni, 16mila 880 euro rispetto a una richiesta di 19mila 380 euro (decurtati 2mila 500 euro richiesti per la stampa di materiale promozionale).

E poi a Oria, 17mila 568 euro, a fronte di una richiesta dello stesso importo; a Francavilla Fontana, 16mila 860 euro (accolta in toto la proposta di finanziamento); a Ceglie Messapica, 15mila 840 euro (anche in questo caso accolta nella sua interezza la proposta dell’amministrazione comunale), a Fasano, infine, 20mila euro (somma pari all’importo richiesto). 

Ha partecipato al bando anche il Comune di Mesagne, finito nella lista dei Comuni le cui proposte sono state giudicate ammissibili, ma non finanziabili per esaurimento fondi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • Positivi al Melli: Rizzo chiede conto alla Asl e nel frattempo chiude attività e spiaggia libera

Torna su
BrindisiReport è in caricamento