Forum sul turismo: tappa a Ceglie

CEGLIE MESSAPICA - Appuntamento nel Castello Ducale per gli operatori del settore turistico, chiamati a confrontarsi sul tema "costruzione di prodotto". Fa tappa infatti a Ceglie Messapica il Forum itinerante "Dalla A alla Puglia, le politiche del turismo per la Puglia".

Alcuni ristoratori cegliesi

CEGLIE MESSAPICA - Appuntamento nel Castello Ducale per gli operatori del settore turistico, chiamati a confrontarsi sul tema "costruzione di prodotto". Fa tappa infatti a Ceglie Messapica il Forum itinerante "Dalla A alla Puglia, le politiche del turismo per la Puglia".

Questo pomeriggio tavolo di lavoro tematico per la definizione di un piano programmatico di politiche del turismo per la Puglia, propedeutico alla realizzazione del forum che si terrà dal 20 al 23 maggio prossimi. Tocca così un altro territorio a forte vocazione turistica il forum di confronto e azione degli operatori sul turismo, che sta lanciando una sfida agli esperti del settore, promuovendo il dialogo e la cooperazione tra le parti per trasformarlo da settore in crescita a comparto economico centrale.

L'incontro di oggi rientra nella fase itinerante della manifestazione. A differenza della prima parte del forum, infatti, che si è svolta tutta presso il Semiramide Palace Hotel di Castellana Grotte, sede dell'Università Europea per il Turismo, promotrice dell'evento, quest'incontro fa parte della fase itinerante del forum, che sta facendo tappa presso le più importanti mete del turismo pugliese. L'appuntamento con operatori del settore, rappresentanti delle istituzioni locali e di associazioni del settore, docenti ed esperti ha preso il via alle ore 15.

Ogni incontro tocca un argomento ben definito della questione turismo: "In questa fase preparatoria, iniziata nel gennaio scorso, i tavoli tematici - spiega l'assessore comunale al Turismo Angelo Palmisano - si riuniscono ciclicamente attorno a temi prefissati (offerta turistica, marketing e comunicazione, domanda turistica, formazione e innovazione, costruzione di prodotto). Le tre giornate conclusive di maggio saranno utilizzate per tirare una linea sulle misure pensate per effettuare un cambiamento del sistema e formulare proposte concrete per una crescita progressiva e continua".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Scu e traffico di droga, sentenza d’appello per 37 brindisini

    • Cronaca

      Rifiuti, Equitalia rimprovera il Comune di Brindisi sulla Tari

    • Incidenti stradali

      Moto contro lampione in via Cappuccini: un giovane in ospedale

    • Cronaca

      Intitolazione sala stampa a Corlianò: il Comune fa marcia indietro

    I più letti della settimana

    • Una lettura laica di Briatore e il buon esempio degli hotel del Fasanese

    • Polo aerospaziale brindisino: i sindacati chiamano la Regione

    • Get-away.com: "Caro Briatore, la Puglia piace. Brindisino al top"

    • AqP taglia anche gli uffici commerciali di Ostuni e Francavilla

    • Delrio propone i primi tre presidenti delle nuove autorità portuali

    • Lupi, lepri e cinghiali: Coldiretti lancia l'allarme-danni alla Regione

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento