Furti nei conservifici, messaggio di Stefàno

BARI - L’assessore alle Risorse Agroalimentari Dario Stefàno, ha espresso solidarietà al Conservificio Fratelli Antonio Ruggiero & C. per il grave furto subito. Di seguito il testo: “Intendo esprimere tutta la mia solidarietà e vicinanza ad Antonio Ruggiero e a tutti suoi collaboratori per il grave furto subito ieri dall’omonimo conservificio di Mesagne. Alla rabbia e alla preoccupazione per la sicurezza minata dai sempre più frequenti atti criminali che mettono a dura prova il lavoro svolto con costanza ed abnegazione dalle nostre piccole e medie imprese, che rappresentano l’ossatura del sistema economico pugliese, associo l’appello a fare quadrato intorno al tema della sicurezza".

Dario Stefano

BARI - L’assessore alle Risorse Agroalimentari Dario Stefàno,  ha espresso solidarietà al Conservificio Fratelli Antonio Ruggiero & C. per il grave furto subito. Di seguito il testo:  “Intendo esprimere tutta la mia solidarietà e vicinanza ad Antonio Ruggiero e a tutti suoi collaboratori per il grave furto subito ieri dall’omonimo conservificio di Mesagne. Alla rabbia e alla preoccupazione per la sicurezza minata dai sempre più frequenti atti criminali che mettono a dura prova il lavoro svolto con costanza ed abnegazione dalle nostre piccole e medie imprese, che rappresentano l’ossatura del sistema economico pugliese, associo l’appello a fare quadrato intorno al tema della sicurezza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il messaggio di Stefano prosegue: “Il nostro sistema agricolo, infatti, già provato dalla grave crisi  congiunturale, rischia ora di dover fare i conti  con un nemico in più. Fiducioso nell’attività delle forze dell’ordine affinché sia dato un nome ed un volto ai responsabili,  esorto tutti a tenere alta l’attenzione e a dare il proprio contributo affinché quello della sicurezza non si trasformi in una piaga sociale ed economica che rischierebbe di intralciare il cammino ambizioso di ripresa che con tanto impegno il comparto agroalimentare pugliese ha intrapreso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Spaventoso incidente sulla strada provinciale: due persone ferite

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Cellino San Marco. Una nuova tenda pneumatica per la Croce Rossa di Puglia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento