Controlli nei cantieri della provincia: denunciati tre imprenditori

Tre imprenditori sono stati denunciati dai carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro di Brindisi al termine di alcune attività ispettive

Tre imprenditori sono stati denunciati dai carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro di Brindisi al termine di alcune attività di ispezione nei cantieri, disposte per contrastare il lavoro nero e le violazioni delle normative di sicurezza. I denunciati sono C.P. di 52 anni, di Mocalieri (Torino), per violazione della normativa sui cantieri temporanei e mobili, nonché sull’idoneità tecnico-professionale delle imprese affidatarie;   D.C. di 30 anni, di Trani, per violazione della normativa riguardante gli obblighi del datore di lavoro e del dirigente sorveglianza sanitaria, dispositivi di protezione individuale, formazione ed addestramento dei lavoratori; infine F.C., 56 anni, di Torre Santa Susanna, per violazione delle norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle costruzioni e nei lavori in quota.

    

Potrebbe interessarti

  • Librerie fai da te: alcune idee

  • Conservazione dei cibi: sai quali sono quelli da tenere fuori dal frigo?

  • Open space: il frigorifero intelligente per la vostra casa

  • Bidoni della spazzatura: come pulirli e igienizzarli

I più letti della settimana

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • L'ammiraglio difende la Marina: "In Libia ci siamo. Il problema: i trafficanti"

  • Sulla pista dei furti di trattori: arrestato un allevatore

  • “Mettiti sul letto sennò ti ammazzo”: arrestato per violenza sessuale e rapina

  • “Scu, nuove leve in gruppi tipo gangsteristico. Unione tra Brindisi e Lecce”

  • Muore sul tavolo operatorio dopo nove ore: avviate le indagini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento