Interventi ambientali a Brindisi: Sogesid partner dell'authority

Siglata l'intesa tra i presidenti dell'Adsp e della società in house dei ministeri dell'Ambiente e dei Trasporti

Sarà Sogesid Spa a fornire supporto tecnico all’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Meridionale per gli interventi ambientali e strutturali previsti dai piani pluriennali delle opere e in particolare, nella fase attuale, per quelli che riguardano i porti di Brindisi e Manfredonia. Sogesid, che a Brindisi ha realizzato anche lo studio per la messa in sicurezza della discarica Micorosa, è la società di ingegneria in house providing del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (Mattm) e del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (Mit). Il suo capitale sociale è interamente detenuto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef).

L’intesa è stata firmata oggi 13 novembre dal presidente dell’authority Ugo Patroni Griffi e dal presidente e amministratore delegato di Sogesid, Enrico Biscaglia, e individua le aree di intervento in cui la società potrà accompagnare l’azione della AdSP nelle aree portuali di Bari, Brindisi, Manfredonia, Barletta e Monopoli. Sogesid dovrà garantire “il supporto tecnico e specialistico richiesto dall’Autorità”, per gli interventi riguardanti “le infrastrutture portuali, il trasporto marittimo e le vie d’acqua interne”.

Si tratta in particolare di attività di indagine e pianificazione ambientale, redazione di progetti e direzione dei lavori nei cantieri, di responsabilità sulle varie fasi della procedura amministrativa. Tra i servizi tecnico-ingegneristici individuati nell’accordo che Sogesid potrà realizzare ci sono i piani di caratterizzazione ambientale dei fondali e delle aree a terra, i piani di monitoraggio, quelli di gestione e rimozione di rifiuti, le procedure per la valutazione ambientale, temi attualissimi per il porto di Brindisi.

Patroni Griffi - Biscaglia 2-2

Sogesid inoltre dovrà eseguire le indagini per individuare siti idonei all’immissione in mare o per l’impianto in aree con falda naturale salinizzata, e ancora le indagini per la tutela delle specie protette e le procedure per la derivazione dei valori di riferimento nei siti d’interesse nazionale. Il ruolo di Sogesid potrà inoltre essere previsto nelle fasi di progettazione, esecuzione e direzione dei lavori, come nella funzione di soggetto attuatore, intervenendo cioè quale responsabile del procedimento e stazione appaltante.

“Attraverso l’accordo, vogliamo imprimere una fortissima accelerazione ai processi di infrastrutturazione dei porti industriali, Brindisi e Manfredonia, compresi i necessari dragaggi, e adoperarci perché in tempi brevissimi sia dragato anche il porto di Monopoli”, ha dichiarato Ugo Patroni Griffi. “Inoltre, Sogesid ci supporterà nel delicato e virtuoso processo di infrastrutturazione eco-sostenibile che abbiamo già intrapreso. Con l’ausilio qualificato della società, potremo implementare le più avanzate regole dell’arte nell’adeguamento dei porti alle sfide poste da un lato dal mercato globale e dall’altro dai mutamenti climatici.”

Dal canto proprio, Enrico Biscaglia si è detto lieto che Sogesid operi “assieme all’Autorità di sistema portuale nella direzione di velocizzare quel percorso di crescita ambientale e infrastrutturale che dovrà rendere i porti luoghi strategici di un nuovo sviluppo sostenibile. Sogesid è da tempo impegnata in Puglia su questioni ambientali molto rilevanti: nelle attività di dragaggio del quinto sporgente del porto di Taranto per la realizzazione della cassa di colmata, per la bonifica nell’area Yard Belleli, nelle attività di rimozione del marine-litter del Mar Piccolo, sull’area Micorosa del Sin di Brindisi, senza dimenticare l’intervento realizzato a Manfredonia per la bonifica delle discariche Pariti e Conte di Troia”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, ospedale Perrino: turista lombardo positivo al Covid-19

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

  • Ostuni torna a popolarsi di vip, fra cantanti ed ex campioni del mondo

  • Mesagne, un tuffo nel blu: quando l’asfalto si fa tela

Torna su
BrindisiReport è in caricamento