Ipa Adriatico, Puglia in pole

BARI – Quattordici progetti presentati con i quali la Puglia partecipa al secondo bando del Programma transfrontaliero Ipa Adriatico e si aggiudica quasi 5 milioni di euro. Un risultato positivo per la Regione, emerso nel Comitato di Sorveglianza svoltosi a Trieste nei giorni scorsi. Il prossimo settembre, invece, si aprirà il bando per i progetti strategici.

Silvia Godelli

BARIQuattordici progetti presentati con i quali la Puglia partecipa al secondo bando del Programma transfrontaliero Ipa Adriatico e si aggiudica quasi 5 milioni di euro. Un risultato positivo per la Regione, emerso nel Comitato di Sorveglianza svoltosi a Trieste nei giorni scorsi. Il prossimo settembre, invece, si aprirà il bando per i progetti strategici.

“Un risultato importante per la nostra regione - ha sottolineato Silvia Godelli, assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Puglia - ancor più in questa delicata fase di crisi economica: ennesima dimostrazione dell’ottima ca