Accordo Regione Puglia-Enel Spa per ambientalizzazioni a Cerano

La giunta regionale pugliese nella seduta di questo pomeriggio ha approvato l’atto di intesa tra Regione Puglia ed Enel Spa per gli interventi di miglioramento della centrale termoelettrica di Brindisi Sud “Federico II” di Cerano

La giunta regionale pugliese nella seduta di questo pomeriggio ha approvato l’atto di intesa tra Regione Puglia ed Enel Spa per gli interventi di miglioramento della centrale termoelettrica di Brindisi Sud “Federico II” di Cerano, mediante adeguamento - fa sapere una breve nota sui lavori della stessa giunta - dei depositi rifiuti, miglioramento dell’impianto di trattamento degli spurghi dei desolforatori e l’adeguamento del sistema di scarico del carbone da camion.

L'asse attrezzato Enel con oledodotto d'emergenza, nastro trasportatore carbone (coperto), e viabilità camion

Il carbone, infatti, in virtù di un accordo territoriale tra Enel e forze sociali, viene in parte trasferito alla centrale di Cerano a mezzo camion, e non solo con il nastro trasportatore. Le operazioni di carico e scarico del carbone sui camion è stato sempre oggetto di critiche da parte degli ambientalisti ma anche di verifiche da parte degli enti preposti, perchè avviene al di fuori dei sistemi che Enel definisce a bassa dispersione.

Un camion per il trasporto del carbone

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I camion per raggiungere Cerano dalla banchina di Costa Morena percorrono una trincea in cui si trova una strada appositamente realizzata. In questo asse attrezzato passano il nastro trasportatore del carbone e una pipeline per il gasolio, combustibile alternativo per i quattro gruppi della centrale Enel in caso di interruzione del rifornimento di carbone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

  • Assembramenti e spiagge libere: come si stanno organizzando i Comuni

Torna su
BrindisiReport è in caricamento