Mesagne, formazione per l'autoimpiego

MESAGNE – Il problema del trovare lavoro è come cercare un ago in un pagliaio. Un aiuto ai giovani per affrontare questa difficoltà sarà l’incontro che si terrà lunedì 18 giugno prossimo a Mesagne, organizzato dall’assessorato alle politiche giovanili e marketing territoriale. Inizio del meeting alle ore 19 presso la biblioteca comunale di Mesagne. Promotore dell’iniziativa l’assessore al ramo, Walter Zezza.

Il municipio di Mesagne

MESAGNE Il problema del trovare lavoro è come cercare un ago in un pagliaio. Un aiuto ai giovani per affrontare questa difficoltà sarà l’incontro che si terrà lunedì 18 giugno prossimo a Mesagne, organizzato dall’assessorato alle politiche giovanili e marketing territoriale. Inizio del meeting alle ore 19 presso la biblioteca comunale di Mesagne. Promotore dell’iniziativa l’assessore al ramo, Walter Zezza.

Un incontro per illustrare le linee guida che l’assessorato intende portare avanti, riguardante la ricerca di lavoro per i giovani più precisamente delineare il nuovo bando “Stage Formativi”, misure di finanziamento per l’autoimpiego (Decreto legislativo 185/2000 titolo II) ed i nuovi bandi di Principi attivi regionali. Sarà l’assessore Zezza di Mesagne – assessorato alle politiche giovanili e marketing territoriale – a presenziare l’incontro di lunedì 18 giugno prossimo. Sarà un momento di ascolto e spazio che si vuol dare ai giovani in difficoltà nel trovare un posto di lavoro e l’inserimento nel mondo del lavoro e l’auto imprenditorialità.

“La questione giovanile – spiega l’assessore Zezza – nel nostro territorio è molto varia, competenze valide nascono grazie al lavoro intellettuale, alla vicinanza di ottimi maestri artigiani e al desiderio di impegnarsi nel lavoro. Le difficoltà nell’inserimento nel mondo del lavoro sono altrettanto molteplici o addirittura assurde; la nostra Costituzione dichiara che “la Repubblica Italiana è fondata sul lavoro” ma in realtà ogni governo muove questo ‘ambito’ come se fosse una pedina su una scacchiera da gioco non preoccupandosi della vera ‘essenza’ del lavoro cioè l’uomo-lavoratore”.

Durante l’incontro, organizzato in collaborazione con il Gal-Terra dei Messapi, saranno presentati i risultati delle misure già messe in campo e descritte e quelle prossime da realizzare. L’incontro sarà aperto a tutti e si fa appello anche alle realtà associative giovanili e ai gruppi ecclesiastici, qualora volessero procedere con incontri nelle sedi proprie come centri d’ascolto.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    E dalle macchie della riserva spunta un piccolo arsenale dei trafficanti

  • social

    A 25 anni cerca fortuna al Nord: "Cara Puglia, stai perdendo i migliori"

  • Cronaca

    Seconda Bandiera Verde dei pediatri italiani per il mare di Ostuni

  • Politica

    Per Cavalera sindaco lista unica Coerenti-Api: nasce Brindisi popolare

I più letti della settimana

  • Incidente mentre pescava polpi, muore un pensionato

  • Brindisina uccisa a colpi di pistola in Brianza

  • A 25 anni cerca fortuna al Nord: "Cara Puglia, stai perdendo i migliori"

  • Marijuana nello zaino: arrestata studentessa di 16 anni

  • Il commosso addio al professor Caiolo: "Una persona semplice, gli dobbiamo tanto"

  • Cala Materdomini: tensione durante la demolizione di un'opera abusiva

Torna su
BrindisiReport è in caricamento