Porto, aumentano ancora le tariffe di rimorchio

BRINDISI - Con il via libera di Assoporti, Assorimorchiatori e Federimorchiatori, Confitarma, Federlinea e persino Federagenti, il comandante della Capitaneria di Porto, il capitano di vascello Claudio Ciliberti, ha firmato l'ordinanza che dal 24 febbraio ha aumentato del 3,81 per cento le tariffe di rimorchio nel porto di Brindisi dove opera solo l'impresa Fratelli Barretta, che aveva chiesto l'adeguamento biennale già il 28 settembre scorso.

La base rimorchiatori dell'impresa Barretta

BRINDISI - Con il via libera di Assoporti, Assorimorchiatori e Federimorchiatori, Confitarma, Federlinea e persino Federagenti, il comandante della Capitaneria di Porto, il capitano di vascello Claudio Ciliberti, ha firmato l'ordinanza che dal 24 febbraio ha aumentato del 3,81 per cento le tariffe di rimorchio nel porto di Brindisi dove opera solo l'impresa Fratelli Barretta, che aveva chiesto l'adeguamento biennale già il 28 settembre scorso.

Resta immutato, al di là dell'aggiornamento delle tariffe orarie di rimorchio, l'intero sistema che prevede: l'aumento del 50 per cento della tariffa quando il rimorchiatore o i rimorchiatori sono chiamati ad operare nel porto medio o nel porto esterno, o dalle 17 alle 8 del mattino successivo nei giorni feriali, oppure dalle 8 alle 17 nei giorni festivi, quando dalle 17 alle 8 la tariffa è aumentata del 100 per cento.

Considerando che l'impresa di rimorchio ha ottenuto nuovamente dall'Autorità Portuale una proroga di un anno per sgomberare la banchina di via Thaon de Revel, che cambierebbe nel meccanismo delle tariffe se la base dei rimorchiatori si dovesse spostare nel porto medio o nel porto esterno? Sarebbe cancellato l'aumento del 50 per cento previsto per il solo passaggio del Canale Pigonati? Fino a quando il famoso trasferimento non avverrà, rimarrà senza risposta la domanda che si pongono gli agenti delle compagnie a maggiore tasso di utilizzo del rimorchio. Per ora il presidente Giurgola sembra benevolo: "Perchè si sostiene che i rimorchiatori sono brutti da vedere in quel posto?", avrebbe detto recentemente.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Gli operai degli appalti continuano a presidiare la centrale Enel di Cerano

    • Economia

      Emiliano e i sindaci no Tap: spostare il gasdotto nei territori "già compromessi"

    • Economia

      La proposta della Regione e dei sindaci no Tap è irricevibile e lacerante

    • Incidenti stradali

      Sbaglia manovra e si ritrova in fondo a una scarpata: miracolata una donna

    I più letti della settimana

    • Licenziamenti al cambio di appalto: operai imprese in lotta a Cerano

    • La proposta della Regione e dei sindaci no Tap è irricevibile e lacerante

    • Gli operai degli appalti continuano a presidiare la centrale Enel di Cerano

    • Dopo il taglio del volo serale da Roma , "contentino" da Ryanair

    • Emiliano e i sindaci no Tap: spostare il gasdotto nei territori "già compromessi"

    • Centrale Enel: "Produzione in calo, preoccupati per la tenuta occupazionale"

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento