"Seaburn, 45 scali a Brindisi"

BRINDISI, 26 APR - Nuovi segnali utili all'incremento del traffico crocieristico nel porto di Brindisi. La notizia è arrivata oggi dall'Autorità Portuale: la compagnia crocieristica Seabourn ha annunciato l'aumento degli scali nel porto brindisino che aumenteranno da 27 a 45 fino alla fine del 2012. Le navi che transiteranno nel porto sono due: Spirit e Quest.

Navi da crociera a Brindisi

BRINDISI, 26 APR - Nuovi segnali utili all'incremento del traffico crocieristico nel porto di Brindisi. La notizia è arrivata oggi dall'Autorità Portuale: la compagnia crocieristica Seabourn ha annunciato l'aumento degli scali nel porto brindisino che aumenteranno da 27 a 45 fino alla fine del 2012. Le navi che transiteranno nel porto sono due: Spirit e Quest.

La prima arriverà nel porto di Brindisi domenica 29 aprile, rimanendo attraccata dalla 8 alle 18; mentre la nave Quest arriverà il 12 giugno. Quest'ultima lussuosa nave è dotata di ben 225 suites, 4 ristoranti, 6 bar, 3 boutiques, 6 Jacuzzi all'aperto, 2 palestre outdoor e un grande centro termale; inoltre può vantare 120 tonnellate di marmo italiano, 3.800 chili di mosaici e 7.000 chili di alabastro che impreziosiscono l'intera imbarcazione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Omicidi e armi, libero il pentito Bullone: chiede la riduzione della pena

    • Cronaca

      Ecologica Pugliese: ancora dubbi sul Durc, gli stipendi restano bloccati

    • Cronaca

      Compensi Aro, il Comune: trenta giorni per restituire 200mila euro

    • Cronaca

      Armi, caschi e mimetiche da soft air in un tir: scatta il sequestro nel porto

    I più letti della settimana

    • “Appalti a Cerano, ferita aperta da dieci anni ma Enel denuncia solo ora”

    • Stagione crocieristica: avviso pubblico per le manifestazioni

    • Commercio estero e contraffazioni: studenti all'Agenzia delle Dogane

    • Piano A2A: no delle associazioni al riutilizzo del sito, da bonificare

    • A Ostuni il Premio Biol 2017: vincono Lazio, Toscana e Spagna

    • Le imprese agricole di fronte alle sfide dei cambiamenti climatici

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento