Tempi duri per Nintendo

TOKYO - Per Nintendo il 2012 è un anno di contrazione delle vendite, seguita dalla diminuzione del valore delle console 3DS e Wii, al momento delle loro vendite, legato allo yen forte. Nintendo Co., Ltd di Kyoto, leader mondiale indiscusso nella creazione e nello sviluppo di intrattenimento interattivo, in parvenza della concorrenza di smartphone e tablet, nel passaggio dai vecchi ai nuovi prodotti, ha segnato nel 2011/2012 il primo "rosso" , in 30 anni e la perdita netta di 43,20 miliardi (400 milioni di euro circa), a fronte di utili per 77,62 miliardi nell'anno precedente.

Una Wii

TOKYO - Per Nintendo il 2012 è un anno di contrazione delle vendite, seguita dalla diminuzione del valore delle console 3DS e Wii, al momento delle loro vendite, legato allo yen forte. Nintendo Co., Ltd di Kyoto, leader mondiale indiscusso nella creazione e nello sviluppo di intrattenimento interattivo, in parvenza della concorrenza di smartphone e tablet, nel passaggio dai vecchi ai nuovi prodotti, ha segnato nel 2011/2012 il primo "rosso" , in 30 anni e la perdita netta di 43,20 miliardi (400 milioni di euro circa), a fronte di utili per 77,62 miliardi nell'anno precedente.

In calo del 36% i ricavi, scesi a 647,65 miliardi di yen. Nei prossimi mesi si prospettano nuove uscite per 3DS e Wii, con avventure da brivido e stravaganti sfide a ritmo di musica, oltre a un nuovo aggiornamento di sistema, con la speranza di sollevare questa difficile situazione in cui è piombata la Nintendo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Inseguimento dopo furto di un camion: carabinieri speronati, recuperati i mezzi

    • Cronaca

      Principio di incendio su Mercedes parcheggiata in cortile di condominio: è dolo

    • Cronaca

      Nuovo fermo della raccolta rifiuti: stipendi in ritardo, pagherà il Comune

    • Politica

      La sfiducia non passa: la Carluccio resta in sella grazie anche al suo voto

    I più letti della settimana

    • Enfiteusi: Il governo finalmente indica come determinare i canoni

    • Pressing sulle trattative: dipendenti Santa Teresa ancora sul tetto

    • Solo in agosto, quattro voli la settimana tra Brindisi e Monaco di Baviera

    • Puglia, turismo: la Regione stanzia 36 milioni di euro in tre anni

    • Gli albergatori di Confindustria chiedono azioni anti-abusivismo

    • Young Business Talents: in semifinale ventisette studenti del Brindisino

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento