Trasporti, la Stp entra nel consiglio Cotrap

BRINDISI – Sanata oggi una lacuna sorprendente nel consiglio di amministrazione del Cotrap, il Consorzio trasporti aziende pugliesi, che non comprendeva un rappresentante della Società trasporti pubblici di Brindisi. Il presidente della Stp, Onofrio Cretì, infatti è stato chiamato a far parte dell’organismo, dopo un lungo periodo in cui oltre alle proteste per l’esclusione, si era giunti anche ad un ricorso in giudizio.

Bus Stp Brindisi

BRINDISI – Sanata oggi una lacuna sorprendente nel consiglio di amministrazione del Cotrap,  il Consorzio trasporti aziende pugliesi, che non comprendeva un rappresentante della Società trasporti pubblici di Brindisi. Il presidente della Stp, Onofrio Cretì, infatti è stato chiamato a far parte dell’organismo, dopo un lungo periodo in cui oltre alle proteste per l’esclusione, si era giunti anche ad un ricorso in giudizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’inserimento di Brindisi nel consiglio di amministrazione – ha detto oggi Cretì – pone riparo ad un torto compiuto nei confronti della provincia di Brindisi. Per anni un pezzo importante della Puglia, infatti, non era rappresentato ai vertici di un consorzio di cui la Stp fa parte a pieno titolo grazie al ruolo che svolge nel trasporto pubblico regionale”. Il Cotrap conta 61 aziende associate.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbarco in piena pandemia: decine di migranti rintracciati a Cerano

  • Coronavirus: due decessi a Carovigno, primo caso a San Donaci

  • Altri 23 casi in provincia di Brindisi: il bilancio sale a quota 148

  • Tre nuovi contagiati nel Brindisino e sei persone decedute

  • "Ora basta". I medici esasperati scrivono a prefetto e procuratore

  • Carovigno, imprenditore dona buoni spesa da 30 euro per persone in difficoltà

Torna su
BrindisiReport è in caricamento