Ulivi secolari, la Cia: "Autocensimento"

CAROVIGNO - Se provassimo a guardare la Puglia riprendendola dall’alto, la si potrebbe definire la “zona verde” dell’Italia, con le sue distese di uliveti monumentali, che ne costituiscono il patrimonio regionale. Gli agricoltori pugliesi fanno, di essi, la principale fonte di lavoro e guadagno, ed è per questo che è importante mantenere attivo questo settore nella nostra regione.