Intervento/ Un piece teatrale che meriterebbe più vaste platee

"Domenica ho assistito allo spettacolo teatrale "Il Museo dei morti viventi", una piece di Marcantonio Gallo e Fabrizio Cito, entrambi ideatori e colonne portanti del "Teatro Delle Pietre", gruppo teatrale pugliese che si propone come centro di ricerca"

"Domenica ho assistito allo spettacolo teatrale “Il Museo dei morti viventi”, una piece  di Marcantonio Gallo e Fabrizio Cito, entrambi ideatori e colonne portanti del “Teatro Delle Pietre”, gruppo teatrale pugliese che si propone come centro di ricerca, promozione e formazione della cultura del teatro anche “fuori” dagli spazi teatrali. La rappresentazione si è tenuta nelle sale del Dopolavoro – dov’era il vecchio Cinema Universal – un locale non troppo grande, che ha tuttavia, il pregio di far sì che i frequentatori habitué vi si ritrovino come in una sorta di riunione di famiglia.

Si è trattato di un atto unico magistralmente recitato da Marcantonio, da Sara Palizzotto e da Daniela Nisi, il tutto orchestrato con la consueta professionalità dal regista Fabrizio Cito. Scarne le scene, direi minimali, in pratica solo tre troller che gli attori si trascinano e che contengono tutto il necessario e nulla di più. Ma questo “minimal” altro non ha fatto che esaltare le prestazioni degli attori che calcavano la scena.

Di forte impatto il soggetto trattato ma, come in un giallo d’autore, gli indizi erano sparsi qua e là nei dialoghi e solo alla fine il quadro è apparso palese in tutta la sua disperata e sociale drammaticità. Intensa l’emozione del pubblico in sala, che seguiva in assordante silenzio il dipanarsi della trama; emozione esplosa, al termine della rappresentazione, in un fragoroso applauso liberatore, condito  da qualche lacrima. Una performance di altissimo livello, dai contenuti sociali così dettagliatamente documentati, meriterebbe, a mio parere, più vaste platee."

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento