Assemblea pubblica su “Confiscati bene: opportunità e prospettive per il territorio”

L’iniziativa rientra nel percorso avviato in avvicinamento alla “XXIV Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”

BRINDISI - Lunedì 18 marzo alle 18 presso la “sala conferenze” di Palazzo Nervegna, si svolgerà l’assemblea pubblica dal tema “Confiscati bene: opportunità e prospettive per il territorio” organizzata dal movimento “Ora tocca a noi”.

L’evento vedrà la partecipazione di Valerio D’Amici, coordinatore cittadino di Libera Brindisi, Pietro Fragasso, responsabile beni confiscati Libera Puglia, Roberto Covolo, assessore alla programmazione economica e politiche giovanili del Comune di Brindisi, Giulio Gazzaneo, capogruppo consiliare di “Ora tocca a noi” e del dirigente per la sezione sicurezza del cittadino, politiche per le migrazioni ed antimafia sociale della Regione Puglia.

L’iniziativa rientra nel percorso avviato in avvicinamento alla “XXIV Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” che si svolgerà il prossimo 21 marzo con una manifestazione regionale a Brindisi.

"Il tema dell’uso dei beni confiscati sposa perfettamente la campagna avviata da diversi mesi dal gruppo “Ora tocca a noi” rispetto all’utilizzo degli spazi comunali per finalità sociali, per incentivare nuove attività e dare sostegno all’imprenditoria giovanile".

"È nostro obiettivo che questa amministrazione, attraverso bandi specifici sui beni confiscati, nonché con i dispositivi di “Riusa Brindisi” e la valorizzazione dei beni monumentali e commerciali del Comune, partorisca e dia sostegno a nuove attività capaci di restituire fermento e vitalità al territorio cittadino".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento