“Pensiero meridiano” l’inno di Teresa De Sio in concerto a Brindisi

  • Dove
    piazza Duomo
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 24/08/2018 al 24/08/2018
    21:00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

BRINDISI - Venerdì 24 agosto, alle ore 21, arriva in piazza Duomo a Brindisi la “brigantessa” nobile Teresa De Sio. Il Concerto, realizzato con il sostegno della Regione Puglia, fa parte del cartellone di iniziative, denominato «La Bella Stagione», predisposto per il periodo estivo dal Comune di Brindisi in collaborazione con la Fondazione Nuovo Teatro Verdi. 

Reduce dal fortunato tour «Teresa canta Pino», la cantautrice che ha fatto delle tradizioni il baluardo della sua arte propone un nuovo progetto dal titolo «Il pensiero meridiano». Un racconto del Sud, della sua filosofia ed essenza, che Teresa De Sio affida alla forza travolgente ed espressiva della sua musica, alla potenza delle passioni, alla bellezza dell’autenticità e della diversità. Un linguaggio che ha segnato a fuoco il percorso dell’artista partenopea. 

Un concerto carico di ritmo e dolcezza al tempo stesso. Lo spettacolo è un vero e proprio excursus nella sua carriera, dai suoi successi pop ai brani di musica popolare che l’hanno resa una delle più conosciute folk singer italiane. Brani tratti dal disco «Teresa canta Pino», dedicato all’amico di sempre Pino Daniele. Canzoni di Matteo Salvatore, «grandissimo scrittore - sottolinea la cantautrice - che, per quanto analfabeta, ha scritto opere meravigliose. Ha avuto una vita intensa e ha saputo trasformarla in musica». Un excursus nell’essenza musicale dell’artista napoletana e dei suoi riferimenti che arriva a Domenico Modugno con la canzone sul brigantaggio. «Il brigantaggio è la mia visione della musica ma non solo». Insomma, un modo di raccontare il Sud che fa appello, attraverso il linguaggio musicale, ad alcuni grandissimi autori e ai loro universi poetici: «In questo progetto faccio un piccolo passo indietro come autrice, ma lo faccio per poter rappresentare il Sud attraverso le parole di altri grandi poeti, scrittori di canzoni». 

«Per dare l’idea di come sarà il mio acoustic power trio - precisa la “brigantessa” De Sio - prendo spunto da alcune frasi di Franco Cassano: il Sud è lentezza, attesa, sensualità e torpore, ma anche ebbrezza e pienezza insostenibile della vita. È luce piena ed ombre, stato di grazia e maledizione, è estasi e perdita di controllo, assenza di bussole. È demone meridiano, magia e sortilegio, uno spazio abitato dai demoni. Il corpo e i sensi come inizio, come conoscenza forte del mondo, il Ritmo e la Danza».

Sul palco, Teresa De Sio sarà accompagnata da tre musicisti eccezionali: Sasà Flauto alle chitarre, Pasquale Angelini alla batteria e Vittorio Longobardi al basso. Una cantata in quartetto tra folk e spirito rock che ricompone schegge di repertori memorabili. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Otto concerti da camera al teatro Sociale da novembre a maggio

    • dal 12 novembre 2019 al 12 maggio 2020
    • teatro Sociale di Fasano
  • Prima stagione concertistica a Mesagne: “Il teatro e i concerti al chiaro di luna”

    • dal 3 marzo al 15 aprile 2020
    • Teatro comunale
  • Il Locomotive per la maratona internazionale “Jazz is Life” e a sostegno della Protezione Civile pugliese

    • 4 aprile 2020
    • pagina Instagram del Locomotive www.instagram.com/locomotive_jazz_festival

I più visti

  • Il teatro è servito: la programmazione del Kopò

    • dal 12 ottobre 2019 al 10 maggio 2020
    • Teatro Kopó Brindisi
  • Tour di spettacoli a Brindisi con il Performing Arts Festival, prima edizione

    • dal 28 novembre 2019 al 26 aprile 2020
  • Sei spettacoli per la nuova stagione di prosa a Ceglie

    • dal 17 gennaio al 5 aprile 2020
    • teatro comunale
  • Terza rassegna teatrale “Domenico Modugno” al don Bosco di San Pietro

    • dal 19 gennaio al 18 aprile 2020
    • teatro DonBosco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento