A scuola tutti attori. E registi

BRINDISI - Gli alunni brindisini si vestono da registi, "Corto scuola: tutti registi" è giunto alla sua terza edizione. Una carrellata di corti ad opera degli alunni delle scuole elementari e medie di Brindisi. L'evento è organizzato da Ispedis e si svolgerà domenica 15 aprile 2012, con inizio alle ore 18 presso il Cinema-Teatro Impero.

1° Circolo G.B. Perasso

BRINDISI - Gli alunni brindisini si vestono da registi, "Corto scuola: tutti registi" è giunto alla sua terza edizione. Una carrellata di corti ad opera degli alunni delle scuole elementari e medie di Brindisi. L'evento è organizzato da Ispedis e si svolgerà domenica 15 aprile 2012, con inizio alle ore 18 presso il Cinema-Teatro Impero.

Storie di studenti, messaggi che segnano l'era dell'adolescenza. Un mix di emozioni ed esperienze, dai più piccoli fino all'età di 13 anni. La manifestazione sarà aperta alla cittadinanza, con ingresso libero. La giuria sarà presieduta da Antonella Gaeta - presidente dell'Apulia Film Commission nonché giornalista de La Repubblica e sceneggiatrice. La giuria voterà live le opere dei piccoli registi brindisini che verranno premiate a fine serata.

Il concorso "Corto scuola: tutti registi" è la fase conclusiva di un lungo percorso che l'Istituzione per la Prevenzione dell'Emarginazione e del Disagio sociale (Ispedis), organismo strumentale del Comune di Brindisi che rivolge a tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado della città.

I corti avranno una durata di 10 minuti al massimo e gli allievi si sono cimentati in qualità di troupe cinematografica e attori mentre le scuole hanno attivato, durante questi mesi di creazione, un laboratorio audiovisivo con il supporto di un video maker e un insegnante tutor. Il linguaggio del cinema anche quest'anno ha appassionato le scuole, permettendo di affrontare argomenti difficili quali l'integrazione multiculturale o la perdita del lavoro da parte di un genitore. La serata sarà condotta da Alessandra Mandese, attrice e speaker, coordinerà la regista Paola Crescenzo.

Le proiezioni avranno inizio alle 18,15, secondo il seguente programma: Il profilo scomparso - 7° Circolo Don L. Milani; Friendly Floatees - Scuola G. Salvemini - Virgilio; Ci vorrebbe…un'amica - Scuola C. di Marzabotto - G. Cesare; Il primo che arriva. La mia casa è il mondo - Scuola L. Da Vinci - D. Alighieri; Mi passa la paura - 3° Circolo L. Tempesta; Vivere la vita - Scuola M. Pacuvio - G. Don Bosco Tuturano; La metafora del foglio - 1° Circolo G. B. Perasso; Oltre la crisi - Scuola J. F. Kennedy - G. Mameli; Estate - Scuola M. Pacuvio - G. Don Bosco.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Natale a Brindisi, i negozianti comprano piante che poi regaleranno al Comune

    • Cronaca

      Truffa alle assicurazioni, in Appello chiesta l’assoluzione per 51 brindisini

    • Cronaca

      Luci di Natale in città: Brindisi arriva ultima pure in questo

    • life

      Varato dopo anni un progetto per le Saline. Si spera in un bando celere

    I più letti della settimana

    • "Castello di Presepi", mercatini, fiere e degustazioni per il ponte dell'Immacolata

    • Mercatini, villaggi di babbo Natale e cioccolata in abbondanza nel week end

    • Mercatino dedicato agli amici a quattro zampe domenica in piazza Vittoria

    • Lotta al cancro: a Brindisi la presentazione del libro "Si può vincere"

    • Weekend dell'Immacolata nella riserva di Torre Guaceto: tutte le iniziative

    • “Inchieste giudiziarie e gogna mediatica: se ne parla a palazzo Nervegna

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento