Ciclopasseggiata a San Vito

S.VITO DEI NORMANNI - Una passeggiata ecologico-culturale in bicicletta alla scoperta del territorio circostante: è in programma lunedì prossimo, 18 luglio, a San Vito dei Normanni, ad iniziativa dell'associazione “Fiab - Dateci Strada” che la realizza con il patrocinio della civica amministrazione che l'ha inserita nel programma degli eventi de “La bella stagione”.

San Vito dei Normanni

S.VITO DEI NORMANNI - Una passeggiata ecologico-culturale in bicicletta alla scoperta del territorio circostante: è in programma lunedì prossimo, 18 luglio, a San Vito dei Normanni, ad iniziativa dell'associazione “Fiab - Dateci Strada che la realizza con il patrocinio della civica amministrazione che l'ha inserita nel programma degli eventi de “La bella stagione”.

L'appuntamento è per le ore 18,30 in piazza Leo. Da lì, i partecipanti raggiungeranno la periferia per percorrere la “via vecchia per Latiano”: è un percorso pianeggiante di circa 16 chilometri “alla scoperta dei luoghi dell'antico casale di San Donato”, nel corso del quale si visiteranno i resti della Masseria Cutura, l'antica neviera, la chiesa di San Donato e la chiesetta di S.Maria della Selva. Ci sarà spazio anche per una sosta (con degustazione) presso l'azienda agricola “Masseria Marangiosa”.

La partecipazione è gratuita ma è necessaria la preventiva iscrizione, per ragioni assicurative. Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere all'Ufficio Cultura del Comune di San Vito dei Normanni, in piazza Leo (0831 955212).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento