menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius epifaniacarnevalesan-valentinofesta-donnafesta-papapasqua1-maggiofesta-mammaferragostohalloweennatalecapodannochildrenlocation-maps

Cinema: ciak anche a Cisternino

CISTERNINO - Cinema sotto il cielo, in terra di Brindisi. E non solo nel capoluogo, dove in questi giorni terranno banco le riprese della fiction "Il ragioniere della mafia". Sono cominciate, infatti, stamane a Cisternino, anche le riprese del film "Ci vediamo domani", diretto da Andrea Zaccariello e interpretato da Enrico Brignano, Burt Young, Ricky Tognazzi, Francesca Inaudi e Giulia Salerno.

Enrico Brignano

CISTERNINO - Cinema sotto il cielo, in terra di Brindisi. E non solo nel capoluogo, dove in questi giorni terranno banco le riprese della fiction "Il ragioniere della mafia". Sono cominciate, infatti, stamane a Cisternino, anche le riprese del film "Ci vediamo domani", diretto da Andrea Zaccariello e interpretato da Enrico Brignano, Burt Young, Ricky Tognazzi, Francesca Inaudi e Giulia Salerno.

Il film, che è prodotto da "Moviemax media group" e "Smile production", con il sostegno di "Apulia film commission", sarà girato in sei settimane tra Cisternino e Crispiano ((Masseria Lupoli). La pellicola è tratta da un soggetto di Paolo Rossi e Andrea Zaccariello. "Ci vediamo domani - spiega il regista - è la storia di Marcello Santilli, un uomo sempre alla ricerca dell'occasione della vita, il quale ridotto in miseria e abbandonato dalla moglie e dalla figlia adolescente, escogita una trovata: attivare un'agenzia di onoranze funebri in un piccolo paese pugliese popolato da ultra-novantenni, tutti potenziali clienti".

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Retata contro il traffico di droga: 10 arresti, 38 indagati

    • Cronaca

      Inseguimento a 200 all'ora: trovati con kalashnikov

    • Cronaca

      Retata antidroga: le immagini degli arresti

    • Cronaca

      “Coca micidiale”: in due quaderni nomi e importi. Svelati gli omissis di Fornaro

    Torna su