“Così vi ho avvelenato”: Vassallo presenta il suo libro a San Michele Salentino

Sarà presentato, venerdì 13 (ore 19,00), a San Michele Salentino il libro denuncia “Così vi ho avvelenato” (Sperling & Kupfer) di Gaetano Vassallo (collaboratore di giustizia), che ha visto la collaborazione della giornalista Daniela De Crescenzo. L’evento è  organizzato dall’Amministrazione Comunale e dalla Pro Loco di San Michele Salentino che, da qualche anno, stanno promuovendo iniziative culturali di rilievo ed aperte alle problematiche sociali ed ambientali.

Così, presso la Pinacoteca comunale di San Michele S. si avrà l’occasione di incontrare l’autrice Daniela De Crescenzo, giornalista de “Il Mattino” e scoprire attraverso quali contatti e quali meccanismi degli uomini, legati alla camorra, hanno distrutto un territorio dalle mille risorse solo per il “potere” derivante dai soldi. L’incontro sarà moderato dalla giornalista Agata Scarafilo (corrispondente de “La Gazzetta del Mezzogiorno”) che non mancherà di intervistare l’autrice per capirne di più sull’intero funzionamento dell’industria dei veleni e sulla sua criminale devastazione. 

Un giro d’affari (un malaffare) che ha condannato a morte le terre e le acque della regione Campania e non solo. Infatti, il libro ricostruisce un quadro criminale sconvolgente. Un racconto che parla di sversamenti abusivi, roghi tossici, sotterramenti di rifiuti che vedono coinvolti non solo camorristi, ma anche amministratori che truccano gli appalti, funzionari pubblici stipendiati dai boss e avvocati che, anziché perseguire il “bene comune”,  si trasformano in strumenti di corruzione. All’iniziativa prenderanno parte anche il sindaco di San Michele S. Pietro Epifani, l’assessore alla cultura l’avv. Maristella Menga, il presidente della Pro Loco, Cosimino Bellanova e il segretario della Pro Loco avv. Giuseppe Longo.  

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...