“Dive a due voci”: Maria Grazia Pani questa sera al “Roma” di Ostuni

OSTUNI - “Dive a due voci”, ovvero un concerto-spettacolo ideato da Maria Grazia Pani. E’ il titolo del quarto appuntamento con la Stagione Teatrale che si svolgerà questa sera (10 marzo), alle ore 21, presso il teatro “Roma” di Ostuni. Protagonisti saranno due celebri soprani pugliesi: la barese Maria Grazia Pani e la rutiglianese Francesca Ruospo, accompagnate al piano da Elisabetta Pani. In programma arie tratte dal grande repertorio lirico: “Cavalleria Rusticana”, “I Pagliacci”, “Aida”, “Adriana Lecouvrer” e “Carmen”. Ma anche opere più “raffinate”, come il “Così fan tutte” di Mozart.

Maria Grazia Pani

OSTUNI  - “Dive a due voci”, ovvero un concerto-spettacolo ideato da Maria Grazia Pani. E’ il titolo del quarto appuntamento con la Stagione Teatrale che si svolgerà questa sera (10 marzo), alle ore 21,  presso il teatro “Roma” di Ostuni. Protagonisti saranno due celebri soprani pugliesi: la barese Maria Grazia Pani e la rutiglianese Francesca Ruospo, accompagnate al piano da Elisabetta Pani. In programma arie tratte dal grande repertorio lirico: “Cavalleria Rusticana”, “I Pagliacci”, “Aida”, “Adriana Lecouvrer” e “Carmen”. Ma anche opere più “raffinate”, come il “Così fan tutte” di Mozart.

Non mancheranno romanze: “Musica Proibita”, “Non ti scordar di me”, e ancora “West Side Story”, “Reginella”, il “Duetto buffo di due gatti” di Rossini e “Milonga del Angel” di Piazzolla. Al pianoforte Elisabetta Pani omaggerà Chopin con il “Notturno”. Il cartellone è curato dall’Amministrazione comunale (assessorato alla Cultura), in collaborazione col gestore della struttura, Carmelo Grassi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il quinto ed ultimo appuntamento si svolgerà il prossimo 29 marzo con Sergio Rubini che porterà in scena: “A cuore aperto – voci del Novecento da Neruda a Sanguinetti”: un recital con musiche e canzoni dal vivo per la regia dello stesso Rubini. I prezzi dei biglietti per ogni singolo spettacolo sono: 22 euro (1° settore); 18 euro (2° settore); 16 euro (3° posto).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • San Vito dei Normanni. Carabiniere fuori servizio blocca corsa clandestina, due giovani denunciati

Torna su
BrindisiReport è in caricamento